Io difendo l'uomo - Erich Fromm - copertina

Io difendo l'uomo

Erich Fromm

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: A. Audisio
Curatore: R. Funk
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili. Saggi
Anno edizione: 2004
Formato: Tascabile
In commercio dal: 25 febbraio 2004
Pagine: 185 p., Brossura
  • EAN: 9788845201455
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Nella lista dei desideri di 5 persone

€ 3,78

€ 7,00
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Nella sua maturità Erich Fromm visse i primi decenni del secondo dopoguerra percependone le potenzialità creative ma anche le forti contraddizioni. Egli sentì e patì, con preveggenza profetica, la lacerazione interna imposta all'individuo dalle strutture economiche e sociali scaturite da una serie di successi scientifici e tecnologici. "Io difendo l'uomo" è una raccolta di scritti che mostrano Fromm impegnato nella diffusione di una cultura "umanistica", in grado di lottare contro gli effetti tremendamente distruttivi dell'autoalienazione dell'uomo d'oggi.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    elisabetta angelin

    28/11/2007 16:18:12

    Una raccolta fondamentale per capire il pensiero di Fromm; parla sempre con semplicità e chiarezza eppure espone le sue teorie su temi complessi ed articolati. Un'analisi lucida e davvero una grande capacità di previsione di ciò che sarebbe potuto succedere (ed è realmente successo)nei decenni sucessivi agli anni 60. Fa riflettere la Sua fede nella natura positiva dell'essere umano nonostante avesse ben chiari i percorsi sbagliati imboccati dall'umanità intera; fa sperare che non sia mai troppo tardi per agire davvero per la salvezza dell'Uomo. Un'esortazione al risveglio delle coscienze sopite.

| Vedi di più >
Note legali