Editore: Youcanprint
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 14 novembre 2018
  • EAN: 9788827857090
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Una donna, un'assassina, un fantasma, per tutti Giuditta Guastamacchia, che con i suoi complici uccise il marito negli anni della Repubblica Partenopea del 1799. Le 'verità storiche' sono al centro di questo testo storico con: gli eventi bellici, la Gran Corte della Vicaria, i verbali ritrovati nell'Archivio di Stato di Napoli, le testimonianze, le cronache e i diari, la condizione delle donne in quegli anni, la visione antropologica popolare, la partecipazione ecclesiastica con documenti conservati nell'Archivio Diocesano di Napoli, il percorso dei condannati, e anche le condizioni di morte e prigionia; il tutto per consentire al lettore una chiara visione dei fatti. Quasi potremmo dire di avere Giuditta di fronte a noi per essere giudicata. "Io, sono Giuditta" pone le basi di un dialogo tra noi e la protagonista; sappiamo ciò che è accaduto e ha vissuto in quei momenti attraverso il libro, e ora è pronta al verdetto.

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità: