Isole minori - Lorenza Pieri - copertina

Isole minori

Lorenza Pieri

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: E/O
Collana: Dal mondo
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 5 maggio 2016
Pagine: 207 p., Brossura
  • EAN: 9788866327363
Salvato in 32 liste dei desideri

€ 16,15

€ 17,00
(-5%)

Punti Premium: 16

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Isole minori

Lorenza Pieri

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Isole minori

Lorenza Pieri

€ 17,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Isole minori

Lorenza Pieri

€ 17,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

€ 9,18

€ 17,00

Punti Premium: 9

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 16,15 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale


Vincitore Premio Internazionale Capalbio Piazza Magenta 2016 - Premio Capalbio al Territorio.

Un racconto che dura quattro decenni e ha come centro geografico, politico e sentimentale l’isola del Giglio. Un luogo apparentemente paradisiaco e lontano dal resto del mondo, ma che diventa punto di partenza e di arrivo di eventi che segnano una storia familiare e al tempo stesso la storia del Paese.


Due sorelle nate negli anni Settanta su un’isola con meno di mille abitanti, una madre combattiva e un padre edonista, una nonna partigiana, un ragazzo selvatico. Teresa, figlia minore e voce narrante, tenterà di fuggire per trovare il suo posto nel mondo, ma con l’isola dovrà tornare a fare inevitabilmente i conti, così come dovrà farli con il distacco dall’amata e soggiogante sorella, con le vicende politiche che non ha vissuto ma continuano a ossessionarla, con la nostalgia della lunga estate che è stata la sua infanzia, con la sua “minorità”, la cui accettazione è la chiave per recuperare tutto quello da cui le sembrava necessario fuggire. Sospeso tra romanzo di formazione, saga familiare, parabola sugli ultimi quarant’anni di storia italiana, il romanzo di Lorenza Pieri è un libro intenso e luminoso, in cui la lingua ha la forza magnetica della natura selvaggia e del mare a cui si ispira.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,75
di 5
Totale 4
5
3
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Laura

    29/03/2019 09:11:19

    Ci sono tante storie dentro questa storia. Ci sono tante donne, donne coriacee e di passioni. C'è un isola che catalizza intorno a sè più di 40 anni di storia italiana, racchiusi da due momenti di forte impatto. Ci sono partenze e ci sono ritorni. E c'è un Arturo, che però si chiama Pietro.

  • User Icon

    cristina

    02/02/2018 09:00:30

    Un romanzo che forse ho letto al momento giusto, con questo desiderio di sole, mare, e isole minori e isolamenti dal mondo. Scritto molto bene, scorrevole. Credevo che gli eventi politici di cui si accenna in quarta di copertina fossero molto più "presenti" e questo mi aveva un po' fatto dubitare sul fatto che potesse piacermi, invece sono narrati (mi riferisco ovviamente alla vicenda della strage di Piazza Fontana) in maniera addirittura interessante visto che mi hanno spinto a cercare qualcosa in più di quell'episodio). Speriamo in un nuovo romanzo dell'autrice.

  • User Icon

    BLOG Letture a briglia sciolte

    20/01/2018 09:16:06

    Un romanzo che attraversa quaranta anni di storia, attraverso due avvenimenti. Il primo è un episodio che non è riportato in alcun libro di storia e che in pochissimi sanno: nel 1976 Franco Freda e Giovanni Ventura, ossia i due imputati della strage di Piazza Fontana a Milano, vengono mandati al confino sull'isola del Giglio, causando negli isolani accese proteste e il blocco del porto, alle quali è seguita la condanna dei manifestanti. Il secondo - più chiacchierato - è quello del gennaio 2012, il terribile naufragio della nave da crociera Costa Concordia. L’autrice, che ha passato l’infanzia sull'isola del Giglio, racconta la storia di una famiglia inserendone i due eventi storici. La voce narrante è quella di Teresa, figlia minore di una mamma comunista - a sua volta figlia di una partigiana, nonna di Teresa - e di un goffo padre edonista. Teresa ha una sorella maggiore, Caterina. Ecco come Teresa descrive il confronto tra sé e sua sorella: "Caterina il sole, io nella sua ombra. Caterina che piange di rabbia, io che rido per niente. Caterina e le sue storie, io il suo pubblico. Caterina l'avvocato, io il cliente assolto. Caterina rossa, tra i rovi e l'erba secca, io mora, tra i papaveri e le ginestre. Caterina continente, io isola minore." Queste invece le prime parole con le quali Teresa descrivere l'isola: "Fino a metà ottobre sedici di minima, ventisette di massima, mare calmo, spiagge deserte. Solo cinque tipi di rumori: acqua contro scogli, acqua contro scavi, motori a scoppio, grida di uccelli, voci umane." Un romanzo intenso dove fa da sfondo la forza magnetica del mare e una natura selvaggia.

  • User Icon

    Antonella

    30/08/2016 09:26:59

    Una storia incredibile che rimane dentro in ogni sua pagina, con tutta la sua intensità. I sensi si lasciano trasportare dall'isola sullo sfondo che accompagna l'intera vita di Teresa. Il mare e la sua famiglia saranno sempre con lei. Poche pennellate per descrizioni stupende di personaggi e luoghi. E poi la Storia vera con l'impatto che ha sulle nostre vite. Una bella scrittura per un libro indimenticabile!

Vedi tutte le 4 recensioni cliente

Il romanzo d’esordio di Lorenza Pieri ha il pregio grande e raro, almeno nella narrativa italiana contemporanea, di parlare di alcuni eventi cruciali del passato, ma di farlo senza confinarli in un romanzo storico. Li cala invece nella vita quotidiana, in? una famiglia che per il fatto stesso di essere cittadina ?di questo paese, quegli? eventi li ha vissuti e ne ?è sopravvissuta. Lo fa,? cioè, nel modo che più ?somiglia alla realtà, traendo da quei fatti il materiale da costruzione per i suoi personaggi e servendosene per plasmare i caratteri e le aspettative.

Nel romanzo quindi seguiamo le vite di superstiti di una strage fascista, di chi si mobilitò contro le trame oscure degli anni di piombo, dei soccorritori dei naufraghi del più assurdo ed emblematico incidente di mare che si ricordi, quello della Costa Concodia. Perché è proprio al Giglio che è ambientato il romanzo e l’isola è, fin dal titolo, co-protagonista, una co-protagonista indifferente e inscalfibile, sul cui granito si dipana a tratti la vita dell’altra “isola minore”, Teresa, voce narrante e figlia piccola di una coppia stabilitasi al Giglio dal Continente. (…) Crescendo Teresa scopre che gli isolani non sono affatto isolati: la storia arriva anche lì come memoria indicibile di alcuni o materialmente, come nell’agosto del 1976, quando la Corte d’Appello di Catanzaro decise di scarcerare per decorrenza dei termini Giovanni Ventura e Franco Freda, imputati per la strage di Piazza Fontana, e ne dispose il soggiorno obbligato al Giglio. Gigliesi e turisti reagirono mobilitandosi per impedire lo sbarco dei neofascisti; i manifestanti furono processati per blocco navale, unici condannati in un procedimento collegato alla strage di Piazza Fontana. tra loro ci sono, nella finzione narrativa, i genitori di Teresa.

Isole minori è un libro che viene da lontano; Pieri ci si è dedicata per quasi un decennio proprio partendo dal presupposto che nemmeno sull’isola si è al riparo dalla storia. E in perfetta consonanza con questa idea motrice, nel gennaio del 2012, la storia si è schiantata sull’isola (…). Quando il romanzo era ancora in cerca di una sua forma definitiva quella forma si è imposta con la prepotenza del fatto reale e la sua autrice ha trasformato il naufragio in sostanza narrativa (…). In questo dimostra un sicuro talento. Più ancora lo dimostra, nella prima parte del romanzo dedicata all’infanzia di Teresa e di sua sorella, quando fa rimasticare alla loro fantasia di bambine lo strazio di Piazza Fontana sotto forma di una memorabile fiaba e l’assurdo di una strage fascista in un compito di scuola che serve alla sorella maggiore per tentare di schiacciare Teresa nel ruolo di “isola minore”.

Recensione di Michela Volante

  • Lorenza Pieri Cover

    Nata a Lugo di Romagna e cresciuta all’isola del Giglio, Lorenza Pieri dopo gli studi universitari a Siena e Parigi ha lavorato per quindici anni nell’editoria (Einaudi e minimum fax). Ha partecipato a diverse antologie e riviste letterarie ed è autrice del memoir Molto grossa, incredibilmente vicina (doppiozero, 2013). È traduttrice letteraria dal francese. Collabora con la rivista Linus. Vive con la famiglia negli Stati Uniti. Il suo primo romanzo è Isole minori (E/O 2016). Nel 2019 E/O pubblica il giardino dei mostri. Approfondisci
Note legali