Categorie

Pascal Morin

Traduttore: M. Botto
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2013
Pagine: 167 p. , Brossura
  • EAN: 9788806217471

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    norma

    01/06/2014 15.03.23

    Ho letto con piacere la storia di questa donna parigina che sulla soglia dei 50 anni scopre di avere molte carte da giocare. I personaggi differenti per cultura, classe sociale ed eta' sono tracciati con leggerezza vivendo tutti al loro interno conflitti legati all'eta', alla classe sociale e alla differenza culturale. Divertente, lo stile tipo commedia alla francese nel finale che rende il libro molto vicino a un buon film francese.

  • User Icon

    Alessandro

    24/01/2014 15.02.20

    Un'insegnante di mezza età, zitella ma che improvvisamente decide di provare a innamorarsi; una ragazzina rimasta orfana che prende una piega emo; un aitante ragazzo nero stufo di essere usato dalle donne come un oggetto. I loro destini s'incroceranno (senza motivo) e le loro vite cambieranno (senza motivo). Leggendo stamattina questo romanzo, ho provato a immaginarmi l'autore: ho pensato a una donna di mezz'età, più o meno della generazione di Bridget Jones, infarcita di romanzi Harmony. Invece scopro che questo Morin "insegna Cinema e Letteratura contemporanea alla New York University di Parigi" ed è al suo quinto romanzo. Non capisco come sia possibile: i personaggi sono piattissimi e stereotipati, la trama è banalissima e lo stile elementare. Una lettura che non dà il benché minimo stimolo. Mi dispiace, io in genere non stronco mai un libro, ma se l'autore è un intellettuale navigato la cosa mi viene d'obbligo.

  • User Icon

    Federica

    11/10/2013 09.57.53

    Un romanzo ben scritto ma piuttosto banale. Tutti buoni, tutti felici e innamorati come uno spot del Mulino Bianco. Si può leggere, per carità, ma non vale i quattordici euro (con il 15% di sconto) che costa.

Scrivi una recensione