E Johnny prese il fucile

Dalton Trumbo

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Bompiani
Anno edizione: 2003
Formato: Tascabile
In commercio dal: 18 giugno 2003
  • EAN: 9788845254628
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Nella lista dei desideri di 36 persone

€ 9,35

€ 11,00
(-15%)

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

E Johnny prese il fucile

Dalton Trumbo

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


E Johnny prese il fucile

Dalton Trumbo

€ 11,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

E Johnny prese il fucile

Dalton Trumbo

€ 11,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,88
di 5
Totale 8
5
7
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    byAx

    26/03/2017 12:36:48

    Quando stai per giorni-mesi-anni sdraiato in un letto senza poter relazionarti col resto del mondo, senza poterci entrare in contatto perché hai perso braccia, gambe, vista, olfatto, udito, parola e parte del viso, l'unica tua costante sono i pensieri. Moltissimi pensieri. Milioni di pensieri. Tu stesso diventi pensiero, perché, eliminati i limiti corporali, è quello che in realtà sei: un'entità metafisica che si fa domande in maniera ossessiva, urlate a più non posso, come se urlare fosse possibile, e si dà risposte in continuazione. Trumbo, attraverso l'uso della punteggiatura — o piuttosto grazie alla sua assenza —, prende il sentiero obbligato del flusso di coscienza. Ciò che vuol rappresentare è un senso di impossibilità, e, al di là delle idee antimilitariste che vuole veicolare, che per altro io condivido, riesce degnamente nell'operazione. Ci si sente schiacciati dalle circostanze, si vorrebbe fuggire via da quel corpo-gabbia del protagonista Johnny, perché fa male tutta quella solitudine senza scampo, tutto quell'interminabile territorio senza tempo né spazio che è la sua mente. Ma non si può. Trumbo è stato un personaggio che mi sarebbe piaciuto conoscere.

  • User Icon

    Claudio

    12/05/2015 22:30:18

    Un libro che urla ai sensi, che parla all'intelletto, che sussurra al cuore e che vorrebbe dire all'umanità che non c'è peggior soluzione di qualsiasi problema, che il cercarla con la stupida violenza delle armi. Un vero capolavoro.

  • User Icon

    carla carboni

    20/09/2011 13:32:35

    Tutto in una parola: MERAVIGLIOSO

  • User Icon

    claudio

    25/06/2008 23:47:18

    curiosità: Dalton Trumbo, sotto lo pseudonimo di Robert Rich, vinse l'Oscar per la sceneggiatura de "la più grande corrida"(1956) di Irving Rapper. Nel 60 firmò la sceneggiatura di Exodus, di Otto Preminger e di Spartacus di Stanley Kubrik, sempre sotto pseudonimo (questa volta usando un nome ungherese). Usare lo pseudonimo non fu una scelta, infatti Trumbo era finito nella famigerata Lista nera di Hollywood durante il maccartismo e dovette rifugiarsi in messico assieme alla moglie fino a quando il successo di Spartacus e Exodus non lo riabilitarono agli okki della nazi-one. "Johnny got his gun" vinse il National Book Award nel 1936 e, nel 1971 fu lo stesso Trumbo a dirigerne l'adattamento cinematografico. Ci troviamo di fronte ad un gigante poco noto del '900. Il romanzo, confermo, è grandioso. La scelta di non usare la punteggiatura, fatta eccezione per i punti di fine periodo è azzeccatissima, la scorrevolezza della narrazione non perde nulla, è confezionata alla grande. Questo autore sapeva scrivere a livelli eccelsi. Un professionista incredibile.

  • User Icon

    Bartlet

    03/03/2007 13:02:55

    eccezzionale,capace di far riflettere e nello stesso tempo commuovere ed angosciare.mi sono imbattuto per caso in questo libro,ma l ho letto in una settimana.consigliato a tutti.il finale e una cosa pezzesca.

  • User Icon

    lordkrandel

    30/08/2005 00:18:07

    Un'esperienza che ti cambia la vita. Perditempo astenersi. Per chi ha capito che cosa vuol veramente dire essere vivi, diventare liberi, essere sè stessi, persone umane fatte di arti carne sangue o magari solo di un cervello con il quale riuscire a penssare soffrire e continuare lo stesso A lottare per vivere perchè non si può mai farne a meno. Mai. E' un imperativo che ci corre nelle vene, un furore cieco, una spinta all'esistenza. Paragonabile solo ad opere del calibro dell'Urlo di Munch

  • User Icon

    Chino

    19/12/2004 11:56:15

    L'ho conosciuto cercando informazioni sulla storia alle spalle della canzone One dei Metallica e devo dire che ho fatto veramente bene ad effettuare questa ricerca. E' una storia superba che bagna la sabbia della mente del lettore di temi molto crudi e importanti facendoli diventare propri in una maniera estremamente esplicita. Un capolavoro.

  • User Icon

    Frenk

    10/02/2004 17:41:28

    Ne avevo sentito parlare, come sempre, in enoteca da quei finti intellettuali che parlano di quello che stanno leggendo, essendosi oramai scordato il libro che precedeva. La mattina seguente, per caso, ne parlavano anche all radio e quindi l'ho ordinato, mi è arrivato, l'ho letto. Un capolavoro, sensazionale, per uno come me che legge tanto e non è mai soddisfatto. L'AUTORE E RIUSCITO NEL SUO INTENTO, PARLARE DI PACE, SENZA MAI NOMINARLA, MA ACCAREZZANDOLA CON UN BRACCIO LUNGO LUNGO, DA DENTRO UN POZZO DI FANGO E MERDA DA DOVE L'UOMO E ABIUTATO AD ASSAGGIARE LA VITA PER CONTO DEL GOVERNO

Vedi tutte le 8 recensioni cliente
  • Dalton Trumbo Cover

    Sceneggiatore e regista statunitense. Uno dei dieci artisti di Hollywood che all'inizio degli anni '50, durante il maccartismo, dopo essere stati accusati di simpatie per i comunisti, si rifiutano di collaborare con la Commissione per le attività antiamericane fornendo i nomi di altri militanti del movimento progressista. Incarcerato, finisce su una «lista nera», viene emarginato dal mondo del cinema e si trasferisce in Messico. Dopo anni di giornalismo e di lavoro come sceneggiatore, si vede costretto a scrivere sotto falso nome. Nel 1956 vince l'Oscar per la miglior sceneggiatura con La più grande corrida (per la regia di I. Rapper) ma non può ritirare il premio perché ha firmato il suo lavoro con lo pseudonimo di Robert Rich. Torna al cinema negli anni '60 grazie a K. Douglas e O. Preminger... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali