Jungle

Jungle

Upton Sinclair

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Formato: EPUB con DRM
Testo in en
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 526,33 KB
  • EAN: 9780553897791
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 4,63

Punti Premium: 5

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

In this powerful book we enter the world of Jurgis Rudkus, a young Lithuanian immigrant who arrives in America fired with dreams of wealth, freedom, and opportunity. And we discover, with him, the astonishing truth about "packingtown," the busy, flourishing, filthy Chicago stockyards, where new world visions perish in a jungle of human suffering. Upton Sinclair, master of the "muckraking" novel, here explores the workingman's lot at the turn of the century: the backbreaking labor, the injustices of "wage-slavery," the bewildering chaos of urban life. The Jungle, a story so shocking that it launched a government investigation, recreates this startling chapter if our history in unflinching detail. Always a vigorous champion on political reform, Sinclair is also a gripping storyteller, and his 1906 novel stands as one of the most important -- and moving -- works in the literature of social change.

  • Upton Sinclair Cover

    (Baltimora 1878 - Bound Brook, New Jersey, 1968) scrittore statunitense. Attivo propagandista delle idee socialiste, fondò una comunità nel New Jersey, la Helicon Home Colony (1906-07), che venne però distrutta da un incendio. Scrisse oltre 100 volumi di saggistica, narrativa e teatro, in cui prevalgono i toni vigorosamente polemici e protestari. Tra le sue opere narrative: La giungla (The jungle, 1906), implacabile denuncia delle dure condizioni di vita e di lavoro del proletariato di Chicago, Re carbone (King coal, 1917), Petrolio (Oil!, 1927), Boston (1928), sul caso Sacco e Vanzetti, e la serie di 11 romanzi nota col titolo La fine del mondo (World’s end, 1940-53); tra gli studi sociologici, La scacchiera d’ottone (The brass check, 1919), sui fasti e nefasti del giornalismo contemporaneo.... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali