Categorie

Hermann Hesse

Traduttore: E. Pocar
Editore: Mondadori
Edizione: 13
Anno edizione: 1999
Formato: Tascabile
Pagine: 224 p.
  • EAN: 9788804456810

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    vittorio baccelli

    02/04/2001 09.32.37

    Questa eccezionale novella scritta dall'autore nella lontana estate del 1919, può considerarsi a buon diritto un piccolo capolavoro. Nata nell'immediato dopoguerra, con le coscienze ancora sconvolte dall'immane eccidio, vive l'oscuro presentimento che l'intera civiltà occidentale sia giunta al suo epilogo. Il racconto non è solo l'immaginario diario d'un pittore le cui mosse ci ricordano Van Gogh, ma rappresenta lo specchio drammaticammente enigmatico e nello stesso tempo eloquente dell'uomo contemporaneo costretto a vivere quotidianamente in una agitata tempesta di contraddizioni. --<META>vittorio baccelli<META>--

Scrivi una recensione