Categorie

Sebastiano Timpanaro

Curatore: F. Stok
Anno edizione: 2002
Pagine: XXXVI-208 p.
  • EAN: 9788833914138

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giuseppe Indizio

    14/03/2004 15.35.00

    Il libro è interessante e suggestivo. Che Freud sia padre solo di successi (come vorrebbe qualcuno qui sopra) è tutto da dimostrare, anzi mi pare che gli insuccessi della psicanalisi siano documentati al punto che oggi sia in Usa che in gran parte d'Europa la psicanalisi classica è al lumicino. Condivido però che Freud resta un personaggio grandissimo e nulla toglie all'interesse e all'acutezza del saggio di Timpanaro né Marx né il suo fallimento, che, per inciso, non c'entrano un tubo con questo libro. Ma è meglio rifugiarsi in slogan che riflettere seriamente. Bye,

  • User Icon

    Uliano Pieraccini

    22/12/2002 17.50.38

    Oggi dopo tanti successi della psicanalisi, come concepita da Freud, mi sembra eccessiva la critica filologica di uno dei suoi testi, che sebbene sia stato ritenuto importante, all'epoca, non riveste ora importanza dal punto di vista clinico. Attaccare Freud, con critica a sfondo marxista, mi sembra fuori luogo e fuori tempo, dopo la verifica ed i risultati, negativi del marxismo. Mentre è indubbia la grandezza, e la gratitudine che dovremmo manifestare al fondatore della psicanalisi, non altro che per la sua grande espressione di libertà.Al contrario di quanto hanno dimostrato le ipotesi di C.Marx.

Scrivi una recensione