Last Cavalier

Last Cavalier

Alexandre Dumas

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Formato: EPUB con DRM
Testo in en
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,11 MB
  • EAN: 9780007368754

€ 9,87

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

The lost final novel by the master of the epic swashbuckling adventure stories: The Count of Monte Cristo and The Three Musketeers. The last cavalier is Count de Sainte-Hermine, Hector, whose elder brothers and father have fought and died for the Royalist cause during the French Revolution. For three years Hector has been languishing in prison when, in 1804, on the eve of Napoleon's coronation as emperor of France he learns what is to be his due. Stripped of his title, denied the honour of his family name as well as the hand of the woman he loves, he is freed by Napoleon on the condition that he serves in the imperial forces. So it is in profound despair that Hector embarks on a succession of daring escapades as he courts death fearlessly. Yet again and again he wins glory - against brigands, bandits, the British, boa constrictors, sharks, tigers and crocodiles. At the Battle of Trafalgar it is his bullet that fells Nelson. But however far his adventures take him - from Burma's jungles to the wilds of Ireland - his destiny lies always with his father's enemy, Napoleon.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Alexandre Dumas Cover

    Scrittore e drammaturgo francese. Riconosciuto maestro del romanzo storico e del teatro romantico, fu uno dei più prolifici e popolari scrittori francesi del diciannovesimo secolo. Figlio di Thomas-Alexandre Davy de La Pailleterie, soldato semplice figlio di un marchese, e di una schiava nera di Santo Domingo, Marie Cessette Dumas, dalla quale eredita il cognome. Alcuni anni dopo la morte del padre, nel 1823 il giovane Alexandre fu inviato a Parigi per intraprendere gli studi di legge. Nella capitale riuscì a ottenere, grazie alla sua buona calligrafia, diversi incarichi presso il Duca d'Orléans, il futuro re Luigi Filippo. Ebbe un figlio da una vicina di pianerottolo. Il figlio, anch'egli chiamato Alexandre Dumas, seguì le orme paterne e fu anch'egli scrittore... Approfondisci
Note legali