The Last of the Just

The Last of the Just

Andre Schwarz-Bart

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Random House
Formato: EPUB con DRM
Testo in en
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 387,14 KB
  • EAN: 9781448113262

€ 9,49

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

THE BOOK: In every generation, according to Jewish tradition, thirty-six just men, the Lamed-waf, are born to take the burden of the world's suffering upon themselves. At York in 1185 the just man was Rabbi Yom Tov Levey, whose sacrifice so touched God that he gave his descendants one just man each generation, all the way down to Ernie Levey, the last of the just, killed at Auschwitz in 1943. This, then, is the story of Ernie Levey.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Andre Schwarz Bart Cover

    (Metz 1928 - Pointe-à-Pitre, Guadalupa, 2006) scrittore francese. Deve la sua notorietà al romanzo L’ultimo dei giusti (Le dernier des justes, 1959), che ha per tema le persecuzioni naziste contro gli ebrei. In questo libro, che gli valse il premio Goncourt, S.-B. opera un’originale trasfigurazione di dati cronachistici e autobiografici (la sua famiglia fu sterminata dai nazisti ed egli si unì alla Resistenza), attraverso il recupero di elementi della tradizione ebraica. Con la moglie Simone ha scritto Ti-Jean (Ti-Jean, nt) e Un piatto di maiale con banane verdi (Un plat de porc aux bananes vertes, 1967). Nel 1972 è uscito La mulatta Solitude (La mulâtresse Solitude) sulla lotta dei neri delle Antille contro la schiavitù. Approfondisci
Note legali