Un lavoro terapeutico. L'infermiere in psichiatria

Anna Ferruta

Curatore: M. Marcelli
Editore: Franco Angeli
Edizione: 2
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 9 marzo 2016
Tipo: Libro universitario
Pagine: 160 p.
  • EAN: 9788846421067

34° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Medicina - Altre branche della medicina - Psichiatria

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Il libro descrive la funzione terapeutica dell'infermiere in psichiatria che, dopo la chiusura dei manicomi, si realizza in differenti luoghi di cura: reparto ospedaliero, ambulatorio territoriale, domicilio del paziente, strutture intermedie e residenziali. La sofferenza psichica è stata sottratta all'emarginazione e riconosciuta come una delle più dolorose, che richiede attenzione e cure. Al tempo stesso si è trovata gettata tra le varie sezioni della medicina dominata dallo specialismo, che riduce al minimo il rapporto con il paziente come persona intera. Nel volume si affronta questo nodo: come unire conoscenze specialistiche e capacità di rapporto e come consolidare l'autostima nella propria identità professionale.

€ 22,00

Venduto e spedito da IBS

22 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 
Tebaldo Galli , Prefazione
Introduzione. La specificità del lavoro infermieristico

Strumenti professionali
(La relazione terapeutica tra infermiere e paziente: teorie ed esperienze; Le parole curano?; La matrice generativa della vita psichica: la relazione madre-bambino; Il ruolo del soggetto nel diventare se stesso e nel creare il suo mondo personale; La qualità della risposta; Le esperienze di attaccamento e perdita; Le funzioni terapeutiche: contenimento, ascolto, rêverie; Tecniche di relazione tra infermiere e paziente; Come comunicare: abitando l'area transizionale tra pratiche concrete e significati; Il contatto con il paziente tramite le cure del corpo; Esperienze di lavoro clinico: situazioni di manipolazione corporea; Il gruppo di lavoro; La funzione del responsabile del gruppo di lavoro; "Il campo istituzionale"; Dall'esperienza clinica: una riunione dell'équipe curante; Come rispondere ai familiari dei pazienti; Quando un paziente fa paura; Quando la sessualità di un paziente esige soddisfazione; Situazioni di attaccamento affettivo intenso tra infermieri e pazienti; Come dire di no. Come resistere all'urgenza; Quando l'infermiere sbaglia)

Il lavoro clinico dell'infermiere
(Il Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura; Esperienze di lavoro clinico: maternage per Natascia; Esperienze di lavoro clinico: riconoscimento per Romeo; I Servizi Territoriali; Esperienze di lavoro clinico: tutoring per Condor; Esperienze di lavoro clinico: dipendenza limitata per Donata; Le visite domiciliari; Esperienze di lavoro clinico: un appoggio evolutivo per Maria; Esperienze di lavoro clinico: accettazione dell'onnipotenza per Vittoria; Esperienze di lavoro clinico: spazio per Mauro e la famiglia; Le strutture intermedie; Esperienze di lavoro clinico: maternage per Nicolino; Esperienze di lavoro clinico: presenza per Felicita; Esperienze di lavoro clinico: contenimento per Paolo; Esperienze di lavoro clinico: riappropriazione delle capacità per Cucciolo)

La formazione permanente
(Gruppi Balint per infermieri; Qualche indicazione teorica; Dall'esperienza clinica: una riunione del Gruppo Balint degli infermieri in SPDC; Seminari di formazione professionale, corsi di aggiornamento, workshops esperienziali; Psicodramma; Esperienze di lavoro clinico: una seduta di Psicodramma al Centro Diurno; La tecnica dell'osservazione; Seminari residenziali di tutto il gruppo curante; Riflessioni sull'esperienza del Seminario di Costagrande)

Il lavoro del Centauro: l'identità professionale dell'infermiere
(Una funzione terapeutica; Gli strumenti tecnici; Il contatto con l'intimità - Appendice. Testimonianze di lavoro infermieristico)

Antonietta Russo , L'introduzione della cartella infermieristica come strumento di lavoro professionale

Domenico Terrone , Il Respiro