Le Morte D'Arthur Volume 2

Le Morte D'Arthur Volume 2

Thomas Malory

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Curatore: Janet Cowen
Formato: EPUB con DRM
Testo in en
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,98 MB
  • EAN: 9780141913056
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 9,49

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Volume two of Le Morte D'Arthur, Sir Thomas Malory's powerful and elegaic version of the Arthurian legend, recounts the adventures of Sir Tristram de Liones and the treachery of Sir Mordred, and follows Sir Launcelot's quest for The Holy Grail, his fatally divided loyalties, and his great, forbidden love for the beautiful Queen Guenever. Culminating in an account of Arthur's final battle against the scheming, deceitful Mordred, this is the definitive re-telling of the Arthurian myth, weaving a story of adultery, treachery and ultimately - in its tragic finale - death. Edited and published by William Caxton in 1485, Malory's moving prose romance looks back to an idealised Medieval age of chivalry, drawing on French and English verse sources to create an epic masterpiece of passion, enchantment, war and betrayal.

  • Thomas Malory Cover

    (Warwickshire ? - Londra 1471) scrittore inglese. Solo nel 1934 la scoperta del manoscritto di un romanzo cavalleresco fino allora anonimo, La morte di Artù (Le morte Darthur), pubblicato a stampa da W. Caxton nel 1485, ha indotto a identificarne l’autore con un T.M. del Warwickshire, mezzo gentiluomo e mezzo bandito, che militò in favore dei Lancaster nella guerra delle due rose e che, più volte imprigionato per vari delitti, avrebbe scritto il libro in prigione. L’identificazione non è del tutto sicura, anche per il contrasto tra questa figura di avventuriero e gli ideali etici espressi nell’opera. L’argomento del romanzo, desunto dalle leggende del ciclo bretone sui cavalieri della Tavola rotonda, è antiquato rispetto alle letterature europee contemporanee, e la nostalgia dell’autore per... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali