Anno edizione: 2012
In commercio dal: 20 maggio 2012
Pagine: 392 p., Brossura
  • EAN: 9788896311233

€ 15,20

€ 16,00

Risparmi € 0,80 (5%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibile in 4/5 settimane

Quantità:
 
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    maria catena

    26/09/2013 17:25:24

    Cosa dire se non che questo libro contiene tutti gli ingredienti per lasciare incollato il lettore dalla prima all,ultima pagina.

  • User Icon

    Rita Scamburrino

    24/09/2013 21:56:34

    È il livore di chi trama nel buio a distruggere il castello abitato dalla sua Francesca, che mattone su mattone Michele aveva costruito come i mattoncini del Lego che usano i bambini. I bambini, sì! Perché Michele riesce a riscattarsi da un'infanzia di assoluta dipendenza, prigioniero dell'amore della madre, conquistando Francesca e il suo amore; Francesca però viene a conoscenza di una terribile verità; qual è il legame con Michele? Cosa li accomuna così tanto? Dovrà fuggire da lui. La mia curiosità cresceva pagina dopo pagina. Il destino era lì, si sfuggivano per poco e io? Volevo gridare per farmi sentire, per farli fermare, per fermare il tempo così come si fermava il mio quando leggevo... Una gita in regalo, un viaggio nella colorata Barcellona,guardare con degli occhi prestati era come viverci dentro! Grazie Salvatore Paci. Ancora una volta hai saputo catturare i miei pensieri inventandomi investigatrice; donare emozioni: la mia rabbia contro la cattiveria ma contrapposta al dolce gusto della lettura, della buona lettura.

  • User Icon

    Gaetano

    03/12/2012 22:09:10

    Ragazzi ho terminato di leggere "Legami" di Salvatore Paci; Wow! Un Thriller tinto di Rosa, scritto con uno stile molto semplice ma altrettanto efficace. Il filo conduttore del libro è la storia d'amore tra due ragazzi che si conoscono fin da bambini, legatissimi, che ad un certo punto vengono allontanati da una misteriosa rivelazione che arriva con una lettera gialla e che li porta dai vicoli di "Montesalso" (Caltanissetta) alle Ramblas di Barcellona. Nonostante il tentativo di separarli è evidente il forte legame che lega i due protagonisti nello svolgimento della storia. Nel romanzo l'autore approfondisce il tema delle relazioni, si esplorano tutte le direzioni possibili, un intreccio di connessioni tra i protagonisti e i loro amici, i loro finti amici, i genitori, fino ad arrivare alle relazioni con personaggi conosciuti per caso che finiscono comunque, in maniera generosa e disinteressata, con il creare un legame profondo con i protagonisti. Inizialmente sembra che tutti i personaggi abbiano un ruolo preciso e definito ma numerosi colpi di scena inseriti ad arte nella storia fanno rimescolare le carte. La scena più bella, secondo me, arriva alla fine, forse inaspettata, ma chi conosce un pochino lo scrittore non si meraviglierà di certo, è quella la parte più toccante del libro e arriva solo alla fine.... Dovete assolutamente leggerlo!

  • User Icon

    Fulvia

    22/10/2012 22:05:02

    Una storia d'amore misteriosa e intrigante, un viaggio tormentato, la crescita stupefacente del protagonista... Il lettore viene coinvolto e si appassiona a questo "giallo" romantico poiché colmo di colpi di scena, di verità inaspettate e di coincidenze straordinarie. La lettura emoziona e incuriosisce sempre più il lettore impaziente di andare a fondo alla storia! Con "La collezionista"...il mio preferito.

  • User Icon

    Elvira Guccione

    03/10/2012 16:42:35

    Ambientato in un paesino della sicilia le cui strade vedono la crescita di un timido ragazzo trasformarsi in un sicuro uomo.Una storia d amore con un mistero che allontana i due fidanzati.Ogni capitolo sapientemente composto lascia il lettore avido di continuarlo.Si può definire un giallo rosa.l autore ci trasporta come per magia nella bellissima Barcellona e ci tuffa in quel meraviglioso mondo.Troviamo: Inganni,ma anche la sensibilità dell animo umano,l attaccamento incondizionato del cane per Il padrone.Anche con questo libro Salvatore Paci ci ha regalato intense emozioni.Complimenti all autore ,uno dei migliori dell ambiente Siciliano.

  • User Icon

    Elisa

    11/09/2012 00:24:32

    ...''Legami '':è un racconto soprendente,di semplice e appassionante lettura.... un viaggio dalla Sicilia che sfida l'immaginario collettivo..arrivando sino alla città più bella d'Europa...Barcellona..ripercorrendo i luoghi del grande Gaudi ..Estramente delizioso e coinvolgente,un capolavoro che scalda i cuori. L'ho letto tutto d'un fiato senza mai staccare gli occhi da ogni singola parola.. La trama mi ha toccato dentro con gentilezza e semplicità ..

  • User Icon

    EMANUELA BALDO

    17/07/2012 10:27:18

    Una storia d'amore tinta di giallo o un thriller tinto di rosa: insomma, una variegata sfumatura di colori per la nuova, avvincente prova di Salvatore Paci. Un intreccio di personaggi e storie, una serie di coincidenze "incredibili" spingono il pensiero del lettore verso una verità che poi non è quella che sembra. Personaggi perfettamente delineati nelle loro evoluzioni, veri e vivi, nei quali è facile riconoscere uno qualsiasi di noi; descrizioni nitide che, nel giro di una pagina, ti trasportano dalla più sperduta strada di un paesino siciliano fino alle colorate ramblas di Barcellona; un insieme di capitoli perfettamente legati fra loro eppure scritti talmente bene da poter essere indipendenti l'uno dall'altro, facendo di Legami non un semplice romanzo ma tanti romanzi cuciti insieme; ogni pagina ha una storia a sè che poi si lega perfettamente alle altre. Con il suo stile semplice, Paci ha nuovamente dimostrato la sua bravura nel creare suspence e nel tenere il lettore incollato alle sue pagine. Meravigliosa la dscrizione dell'amore che apre e chiude il romanzo. Capolavoro vero! Da leggere!

  • User Icon

    Giovanna

    13/06/2012 09:13:44

    Sicuramente, non c'è bisogno di paroloni per scrivere un bel libro. Secondo me, basta scriverlo con il cuore, come ha fatto Paci. Tra queste pagine ho trovato tanti spunti di riflessione per cui, oltre che un eccellente romanzo, è anche un libro da "imparare". Assistiamo alla crescita di Michele, alle peripezie di un amore meraviglioso che "non può finire così", agli scenari davvero ammalianti di Barcellona, alla "umanità" di un cane, all'amore di una mendicante. E tutto ciò non è soltanto una storia d'amore ma, anche, un giallo a tutti gli effetti. Michele si trova costretto a indagare per scoprire perché la fidanzata l'ha lasciato. Fidanzata che SA lo ama ancora. Il tutto si svolge tra diversi personaggi, tutti ben caratterizzati. Non so come ci sia riuscito ma Paci ha confezionato un capolavoro.

  • User Icon

    Giacomo Lentini

    01/06/2012 09:00:58

    Questo romanzo, molto commovente e scritto davvero bene, si fa leggere tutto d'un fiato. Paci, da vero maestro del thriller, è riuscito a tingere di mistero anche un'intensa storia d'amore come questa. Storia nella quale vivono dei personaggi veri che mostrano "il loro amore": da quello del fidanzato verso la sua "non-sa-perché ex ragazza" a quello del cane, così affezionato alla sua anziana padrona da... Ma, oltre al mistero e all'amore, c'è una metastoria che cresce parallelamente a quella principale: quella di Micheluccio il quale, dopo un percorso interiore di autoanalisi, si trasforma da brutto anatroccolo in un meraviglioso cigno, modello (e non più zimbello) per chi gli vive intorno. Se cercate un libro che faccia crescere le sue radici nel vostro cuore, queste sono le 392 pagine che stavate cercando.

  • User Icon

    costa marco luca

    29/05/2012 16:37:13

    bellissimo libro, come sempre il paci si laurea maestro del thriller,oltre che a tenere il fiato sospeso ed a creare colpi di scena che aprono nuovi scenari,è bravo soprattutto a creare storie parallele ma pur incatenate che in qualche modo influenzano la storia principale.è una storia che parla di legami affettivi e relazionali, non solo una storia d'amore travagliata, ma un intreccio di legami che si influenzano tra loro, dando vita ad una storia ricca di sfaccettature.ben curati i caratteri dei personaggi, la narrazione dei luoghi, le sensazioni che provano i personaggi, soprattutto quelle di michele, inoltre offre spunti di riflessione sulle relazioni interpersonali non mancando anche riflessioni sull'autostima e sul lavorio che noi tutti facciamo per migliorarci nel nostro essere e divenire anche in rapporto con gli altri.

Vedi tutte le 10 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione