Leggere. Raccontare. Comprendersi. Narrazione come ermeneutica

Carlo Alberto Augieri

Editore: Liguori
Anno edizione: 2009
Pagine: 200 p., Brossura
  • EAN: 9788820747183
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 18,99

€ 19,99

Risparmi € 1,00 (5%)

Venduto e spedito da IBS

19 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:

Sono qui descritte, in una trama critica, alcune forme di narrazione come interpretazione, di scrittori di varia formazione ed esperienza letteraria – Tozzi, Pirandello, Landolfi, Sartre, Améry. Con alcuni casi di lettura del testo queste forme contribuiscono a definire i fondamenti di una teoria dell´interpretazione, in uno con le ipotesi di Agostino, Bachtin, Benjamin, Debenedetti, de Martino, Ricoeur. La letteratura è una scena, dove ci si ritrova, si contratta, si presta, si dona, si intreccia la "funzione autore" tra scrittore-poeta, personaggio e lettore. Le loro voci concorrono nell´impresa di riconoscere il reale fino ai limiti del suo "possibile" e di decifrare il testo fin nel suo "brusìo".