Lemmy caution. Pericolo pubblico

Peter Cheyney

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: B. Amato
Editore: Polillo
Collana: I mastini
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 1 dicembre 2011
Pagine: 250 p., Brossura
  • EAN: 9788881543953
Salvato in 46 liste dei desideri

€ 5,40

€ 14,40
(-62%)

Venduto e spedito da Firenze Libri

+ 5,00 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 14,40 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Lemmy Caution è un autentico duro. Si muove con disinvoltura nell'ambiente malavitoso degli Stati Uniti, dove è noto per la sua fama di gangster pronto a tutto per un valido tornaconto. Condannato a vent'anni di reclusione per aver ucciso un poliziotto, due mesi dopo è evaso dal carcere di Oklahoma City e ha fatto perdere le sue tracce. Ora Lemmy, dopo essersi imbarcato da Marsiglia con un passaporto falso, si trova a Londra a caccia di una sua vecchia conoscenza, la bella e spregiudicata Miranda van Zelden, l'unica figlia di uno degli uomini più ricchi degli Stati Uniti. Ma non è il solo ad avere delle mire sulla ragazza. Il famigerato Ferdie Siegella, una vera istituzione nel racket dei sequestri di persona, è giunto in Inghilterra allo scopo di rapire Miranda per poi trasportarla fuori dal paese. Così ha assoldato proprio Lemmy perché avvicini la ragazza e la porti tra le braccia dei suoi aguzzini. Ma la cosa non è per niente facile perché Miranda, il cui arrivo in territorio britannico non è certo passato inosservato, fa gola a molte bande rivali... Scritto dal più americano degli autori inglesi, un classico del 1936 con la prima apparizione di quel Lemmy Caution, "un po' eroe e un po' antieroe".
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 4
5
2
4
0
3
2
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Claudio Ti

    07/05/2018 17:46:52

    Il personaggio di Lemmy Caution compare per la prima volta in questo romanzo del 1936 ed è ricalcato sulla figura del gangster duro e senza scrupoli, un anti-eroe così popolare nei paesi anglosassoni, da garantire un successo di vendite. Ancora negli anni '50, in Italia, Fred Bescaglione ne usava lo stereotipo per ridicolizzare i film ed il genere letterario. La trama di questo libro è incentrata su un sequestro di persona, una ricca ereditiera, ed i gangsters che vogliono mettere a segno il colpo E' evidente che non è un racconto poliziesco dove c'è da individuare un colpevole, bensì un elenco di eventi delittuosi (scazzottate, sparatorie, omicidi) che conducono ad un finale a sorpresa. Il successo avuto all'epoca può valere la lettura di questo libro.

  • User Icon

    Claudio Ti

    24/04/2018 16:08:07

    Il personaggio di Lemmy Caution compare per la prima volta in questo romanzo del 1936 ed è ricalcato sulla figura del gangster duro e senza scrupoli, un anti-eroe così popolare nei paesi anglosassoni, da garantire un successo di vendite. Ancora negli anni '50, in Italia, Fred Bescaglione ne usava lo stereotipo per ridicolizzare i film ed il genere letterario. La trama di questo libro è incentrata su un sequestro di persona, una ricca ereditiera, ed i gangsters che vogliono mettere a segno il colpo E' evidente che non è un racconto poliziesco dove c'è da individuare un colpevole, bensì un elenco di eventi delittuosi (scazzottate, sparatorie, omicidi) che conducono ad un finale a sorpresa. Il successo avuto all'epoca può valere la lettura di questo libro.

  • User Icon

    ALEX

    01/11/2017 16:59:01

    ottimo romanzo tipicamente hard-boiled ma che non disdegna temi e ambientazioni tipicamente noir. il personaggio è un bastardo per eccellenza e lo stile dello scrittore è particolare, per niente usuale per quei tempi. unico neo che posso rimarcare è la cervellotica spiegazione degli eventi che rende il tutto leggermente macchinoso.

  • User Icon

    claudio

    18/01/2012 08:17:31

    Ottimo romanzo hardboiled. Ambientato far gli Stati Uniti e l'Inghilterra nel periodo precedente l'ultima guerra, è la lotta fra il nostro eroe (?) Lemmy Caution e una banda guidata da un cervello fine che dopo aver svaligiato diverse banche si butta sui rapimenti. Lemmy Caution è un po' il Tex Willer della situazione.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
  • Peter Cheyney Cover

    (Londra 1896-1951) scrittore inglese. È autore di romanzi polizieschi di grande violenza, ambientati per lo più nell’underground londinese; creò nel 1936 il personaggio di Lemmy Caution, agente dell’FBI, in Pericolo pubblico (This man is dangerous), e successivamente il personaggio di Slim Callaghan. Tra gli altri suoi romanzi: È arrivato Lemmy Caution (Dames don’t care, 1937), Si salvi chi può (You can always duck, 1943), La polizia ringrazia (Uneasy terms, 1946). Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali