Les Girls

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: George Cukor
Paese: Stati Uniti
Anno: 1957
Supporto: DVD
Salvato in 17 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 12,50 €)

Joy, Angela, Sibilla e Barry, interpreti di "Les Girls", una commedia musicale che ha fatto il giro d'Europa, si trovano riuniti a Londra, dopo molti anni, in un'aula del tribunale. È in corso un procedimento giudiziario in seguito a una querela per diffamazione che la francese Angela ha presentato contro Sibilla. Quest'ultima ha pubblicato un libro di ricordi nel quale ha accennato ai rapporti del capocomico con ciascuna delle tre attrici che facevano parte della compagnia.
  • Produzione: A & R Productions, 2015
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 114 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Inglese (Dolby Digital 2.0 - stereo);Francese (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area0
  • Contenuti: manifesto originale; foto; trailers
  • Gene Kelly Cover

    Ballerino, coreografo, attore e regista statunitense. Studiò alla scuola di danza della madre e alla Pittsburgh University, dove curò diverse edizioni dell'annuale Cap and Gown Show. A partire dal 1939 si esibì in numerosi musical, prima di incontrare il successo a New York con Pal Joey (1941), che fu subito ripreso a Hollywood. La sua fama si consolidò grazie ai film che egli stesso diresse, come i noti Un giorno a New York (1949) e Cantando sotto la pioggia (1951), e a quelli di altri registi, da lui interpretati, tra i quali Un americano a Parigi (1952) e Les Girls (1957). Come regista cinematografico diresse inoltre: È sempre bel tempo (1955), Il tunnel dell'amore (1958), Hello Dolly! (1969) e Non stuzzicate i cow-boys che dormono (1970); come ballerino comparve anche in show televisivi... Approfondisci
  • Kay Kendall Cover

    Attrice inglese. Figlia d'arte, ha il suo primo ruolo nel 1944 ma senza successo. Non si lascia scoraggiare e continua a recitare in film inglesi minori, così come in teatro. È solo nel 1953 che le sue doti di commediante di classe trovano il veicolo ideale in La rivale di mia moglie di H. Cornelius, gioiello di elegante humour che la trasforma in una star. Titoli come Les Girls (1957) di G. Cukor e Come sposare una figlia (1958) di V. Minnelli danno lustro a una carriera composta da molti film mediocri, che non rendono giustizia alla sua bravura. Moglie amatissima di R. Harrison, muore di leucemia a trentatré anni, dopo aver girato Ancora una volta con sentimento di S. Donen. Approfondisci
Note legali