Categorie

Giorgio Todde

Editore: Rizzoli
Collana: Scala italiani
Anno edizione: 2013
Pagine: 232 p. , Rilegato
  • EAN: 9788817065764

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    tresco

    01/12/2014 11.57.12

    Un bel romanzo cripticamente psico-sociologico e anche con una sua morale, amara ma che vuole e può ottiene giustificazione da parte del lettore attento. Giorgio Todde si conferma un ottimo scrittore parafantastico.

  • User Icon

    Lina

    30/09/2013 20.57.08

    l'inizio è fulminante ma poi la storia perde smalto e direzione. peccato, perché il linguaggio di Todde è uno dei più affascinanti dell'Italia contemporanea.

  • User Icon

    Umberto Mottola

    19/08/2013 18.12.21

    Romanzo con uno stile e una struttura particolari che, anche se l'atmosfera è cupa e inquietante, è anche ricco di intuizioni illuminanti. La storia sembra animata da personaggi dominati dalla follia, ma poi leggendo le pagine di cronaca nera dei giornali, ci accorgiamo che questa follia fa parte della quotidianità. Anche se indirettamente, il romanzo ci fa riflettere sull'assurdità e la mostruosità della pena di morte. A pagina 122 leggiamo: "Vitale è un uomo logico e sa che la sua logica è miserabile. Però pensa che la realtà è miserabile e che non serve una logica nobile".

Scrivi una recensione