Categorie

Brunonia Barry

Traduttore: S. Cherchi
Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2010
Formato: Tascabile
Pagine: 391 p. , Brossura
  • EAN: 9788811694199

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    tom

    08/12/2014 22.48.53

    Sono abbastanza d'accordo con Ilaria e condivido anche la sua conclusione: è un libro forse un po' furbo ma che conquista il lettore x l'ambientazione affascinante e misteriosa e i personaggi di cui la Barry scandaglia la psicologia e gli stati d'animo con maestria.

  • User Icon

    tatiana

    27/05/2013 15.41.22

    anche a me questo libro è piaciuto. certo arrivati alla fine si dovrebbe rileggerlo col senno di poi, ma mi ha appassionata e mi sono sentita coinvolta. sarà anche per il fatto che con delicatezza è trattato il tema della violenza sulle donne che in questi anni in Italia è molto sentito, forse più dalle donne che dagli uomini. E poi mi sono piaciute queste donne forti, fuori dal comune, che non hanno paura di essere ciò sentono.

  • User Icon

    Lauretta

    08/01/2012 11.55.23

    Che fatica leggere e soprattutto finire questo libro ! Ho dovuto andareben oltre le prime cento pagine per vedere un po' di movimento nella vicenda. Devo dire che non sono nemmeno riuscita a capire il finale. Francamente, non ci ho capito nulla, l'impressione che mi e' rimasta e' solo di una gran confusione, spalmata in lentissime, stancanti pagine.

  • User Icon

    ARNALDO DEL PAPA

    18/04/2011 11.18.10

    Dopo 50 pagine ho chiuso il libro. Forse non ero in vena. Comunque: noioso, fatti pochi, pochissimi; descrizioni di luoghi , di tradizioni, tante, insopportabili, lunghi e ripetitive; Ogni casa una storia..Dice l'autrice ." e ogni volta che ho citato avvenimenti storici, ho cercato di presentarli con più accuratezza possibile....QUESTO E' PUR SEMPRE UN ROMANZO E NON UN LIBRIO DI STORIA"" E poi le streghe, la stregoneria la "lettura del pizzo" - mi sembra stile fattuchiera - che sono al centro del racconto, non mi hanno convinto e la noia è apparsa. Inoltre c'è - anche qui !!!- il classico delitto che riemerge dal passato che ormai è diventato un classico

  • User Icon

    Ilaria

    15/09/2010 15.28.33

    Probabilmente e' vero che di questo libro si e' perlato anche troppo,che strizza l'occhio al lettore ,lo ammalia e lo irretisce in una storia leggera, banalmente misteriosa. Ma l'ambientazione a Salem e' fascinosa,la famiglia della protagonista pure e insomma perche' giustificarmi questo libro mi e' piaciuto molto e mi hqa allietato

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione