Editore: I.S.R.Pt Editore
Anno edizione: 2009
In commercio dal: 1 gennaio 2009
Pagine: 389 p., Brossura
  • EAN: 9788861440166
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 11,05

€ 13,00

Risparmi € 1,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    LittleStar

    12/02/2012 16:27:06

    Un ottimo affresco dell'Italia fascista, descritto attraverso le prospettive di diversi personaggi. La storia delle vite di Pietro e Giovanni è complessa e non scontata... garantiti i colpi di scena. Ho versato più volte lacrime durante la lettura. Un 5 di incoraggiamento (non sapevo se mettere 4) per un autore emergente di grande valore! P.s ho fatto i salti mortali per avere questo libro ma ne è valsa la pena!

  • User Icon

    Gianluca Gori

    30/04/2010 00:26:36

    Non pensavo che un libro sulla resistenza mi sarebbe piaciuto tanto. Mi sento la storia ancora dentro e vorrei continuare a leggerla! Mai noiosa, mai scontata, poi due gay in mezzo a partigiani e fascisti - è una visione che all'inzio ti spiazza, ma poi è giusta così. Speriamo che presto ne esca un altro libro così. Bravo davvero!

  • User Icon

    matteo

    20/02/2010 23:45:23

    un libro di rara bellezza, con un fascino tutto particolare, che immerge ed avvince il lettore in più romanzi incastrati gli uni dentro gli altri, visioni diverse della stessa storia, momenti di amore intenso, e di odio profondo. tra resistenza intellettuale ed operativa, tra spie e spiati, tra vittime e carnefici. finalmente un romanzo storico che non sembra parlare di storia, ma di persone.

Scrivi una recensione

"La Libellula" è un romanzo storico che racconta la vita di due ragazzi che nel 1924, ancora adolescenti, scoprono l'amore e lasciano il piccolo borghetto toscano in cui sono cresciuti. La fuga attraverso l'Italia fascista gli segnerà profondamente e ognuno seguirà la propria strada che si intreccia con il destino delle persone che incontrano, con la guerra, la lotta di Giustizia e Libertà, la resistenza armata e con gli inganni di una spia della polizia segreta fascista, l'insidiosa OVRA.Un libro accogliente ed affascinante che prende la fantasia del lettore portandolo proprio dentro la vita dei personaggi che così diventa anche la storia nostra.