Salvato in 2 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
Il libro delle città
14,72 € 15,49 €
LIBRO
Venditore: IBS
+150 punti Effe
-5% 15,49 € 14,72 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,72 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,72 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Il libro delle città - Guillermo Cabrera Infante - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Il libro delle città Guillermo Cabrera Infante
€ 15,49
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


La Havana: è lei, mitica e cadente, rimpianta e odiata, che abita i ricordi di Cabrera Infante nelle pagine di questo libro. Un libro in cui l'autore, raccontandoci le città della sua vita, le paragona sempre alla capitale cubana. Ma non si tratta solo di un racconto autobiografico: le case di Londra, i musei di Bruxelles, i caffè di Madrid, i palazzi di Venezia, i grattacieli di New York e Sidney, la baia di Rio de Janeiro, sono lo spunto per una divagazione storico e letteraria. Un percorso che dalla pittura fiamminga arriva ai Beatles, da una riflessione sulla città consumista si estende a un confronto politico con il regime di Castro, passando dal concetto greco di polis e dall'idea dell'antica Roma come città modello.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2001
20 novembre 2001
224 p.
9788842809258

Voce della critica

Dello scrittore cubano Guillermo Cabrera Infante, esule dal suo paese dal lontano 1965, il lettore italiano ha già a disposizione i romanzi Tre tristi tigri ??? e L'Avana per un infante defunto ???, oltre alla raccolta di articoli giornalistici dal titolo Mea Cuba??? tutti editi dal Saggiatore ???. Al lettore che conosce l'opera di Cabrera Infante non sfuggirà l'assenza dell'Avana - città ossessivamente protagonista, con rabbia e con nostalgia, dei suoi romanzi - in questa raccolta di memorie e divagazioni a partire da città in cui lo scrittore ha vissuto (Madrid, Bruxelles, Londra) o in cui è transitato portandosi via più di un'impressione (Los Angeles, Las Vegas, Miami, New York, Rio, Bahia, Parigi). A ben guardare, però, questa rimozione malinconica dell'esule - anche di quello volontario come Cabrera Infante - alimenta queste pagine in cui, come si legge nel brano introduttivo, l'autore ha cercato "in altre città lo splendore che fu dell'Avana". Non si tratta, ovviamente, di un "Baedeker" tradizionale, anche se, per alcune città da lui maggiormente conosciute - come Londra, in cui risiede - lo scrittore ci fornisce veri e propri itinerari da seguire e consigli per lo shopping. Si tratta, invece, di un arguto viaggio dell'intelligenza e della memoria - personale, letteraria e cinematografica - attraverso luoghi che lo sguardo sensibile dello scrittore finisce per reinventare, anche grazie ai suoi stravaganti giochi con la toponomastica, svelando paesaggi che credevamo fin troppo conosciuti.

Vittoria Martinetto

Leggi di più Leggi di meno

Conosci l'autore

Guillermo Cabrera Infante

1929, Gibara

Il cubano Guillermo Cabrera Infante (1929-2005) è autore di classici dellaletteratura latinoamericana come Tre tristi tigri e L’Avana per un infante defunto, entrambi di prossima pubblicazione per SUR, che riproporrà anche il suo altro romanzo postumo Corpi divini. Nel 2012 esce La ninfa incostante per SUR. Come sceneggiatore ha adattato il capolavoro di Malcolm Lowry, Sotto il vulcano.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore