Traduttore: A. Tonzig
Editore: TEA
Collana: Saggistica TEA
Edizione: 4
Anno edizione: 2008
Formato: Tascabile
In commercio dal: 27 gennaio 2005
Pagine: 295 p., Brossura
  • EAN: 9788850207343
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it - € 5,40
Descrizione
Che cos'è la religione? Come sono nate e come si sono evolute le religioni oggi presenti nel mondo? Cosa significa praticarle? Questo libro descrive credenze, rituali e organizzazioni delle religioni vive, raggruppate per centri di origine: India, Estremo Oriente e Vicino Oriente. Vengono presentate in forma essenziale e oggettiva, poste tutte sullo stesso piano anche se la trattazione è più dettagliata per l'Ebraismo e il Cristianesimo. Non manca un lungo capitolo dedicato alle concezioni di vita non religiose e un altro ai movimenti alternativi quali la New Age.

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    salvatore

    08/06/2008 19:01:28

    Ho trovato questo libro utile e pratico. Attenzione, non ha un approccio filosofico nello studio delle religioni, ma piuttosto rappresenta una buona guida per comprendere i fondamenti su cui le religioni si basano (si può leggere anche da metà e poi si torna indietro,un po' come si vuole). Spiega in maniera chiara la nascita,lo sviluppo e i rituali delle varie credenze. Lo si può considerare un manuale delle religioni. Ovviamente, per approfondimenti, che sicuramente completano e ampliano l' approccio generale del nostro libro, esistono svariegati volumi in commercio.

  • User Icon

    Roberto

    24/06/2006 18:02:31

    Un voto medio. Il libro è interessante, mi aspettavo qualcosa che descrivesse, seppur a grandi linee, più o meno tutte le religioni. E' così, ma di parte: una sezione eccessivamente ampia descrive il cristianesimo. Vengono commentati troppi passi del Vangelo rendendo quasta parte (metà libro) del libro noiosa. Delle altre religioni invece l'autore non fa nulla del genere ma giustamente si limita ad una descrizione oggettiva.

Scrivi una recensione