Il libro di Morgan. Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio

Marco Morgan Castoldi

Curatore: R. Castoldi
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 5 dicembre 2014
Pagine: 228 p., Brossura
  • EAN: 9788806220136
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 14,88

€ 17,50

Risparmi € 2,62 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 9,45

€ 17,50

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    augusto

    22/09/2018 16:16:51

    Il libro di Morgan è un libro che parla un po’ di tutto. Ci sono argomenti che avrebbe potuto trattare meglio, come il suo concetto di amore, oppure il rapporto con le figlie, sono argomenti che mi sarebbe piaciuto approfondisse, ma questa è solo una mia sincera opinione. Comunque ho amato tutte le spiegazioni che ha fornito sul suo lavoro, sulla musica, su tutto ciò che dietro alla sua persona. Non è un libro come gl’altri, merita almeno un’occhiata.

  • User Icon

    Ale

    12/12/2017 15:41:09

    Per chi vuole conoscere e non giudicare a priori. Un autentico viaggio alla scoperta di una personalità complessa, malinconica e geniale attraverso l'ironia, i sentimenti e la musica per la quale emerge chiaramente da parte dell'autore passione ed amore sconfinato e sincero.

  • User Icon

    Simo

    02/03/2015 15:33:53

    Un libro bellissimo, un viaggio nella musica vissuta e nei sentimenti, senza sentimentalismo. Il ritratto di una personalità autocentrata, ma senza autocompiacimento e senza ipocrisia. Per chi sa ascoltare senza giudicare.

  • User Icon

    G.P

    23/01/2015 18:21:10

    Uno dei libri più brutti che abbia mai letto. Sconsigliatissimo.

  • User Icon

    francesco v

    29/12/2014 09:37:58

    Tanto Morgan in questo libro, intimista e sincero. Le rivelazioni sul percorso dei bluvertigo, le vicende sentimentali, le delusioni lavorative, le polemiche di Sanremo, i criteri di scelta per assegnare un brano a x factor, gli incontri con Battiato, Celentano. Unica nota critica: Morgan non buca la pagina come buca lo schermo. Ma ci può stare

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione