Limpo. Ediz. italiana e francese

Traduttore: C. Suter
Editore: L'Arboreto
Anno edizione: 2006
In commercio dal: 1 gennaio 2014
Pagine: 120 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788890268120
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Piccolo, bianco, povero e senza frac: è Limpo, un pinguino che, triste e sconsolato, si allontana da mamma e papà pinguino avventurandosi nell'immenso e sconosciuto nord alla ricerca della risposta a un'unica domanda: perché è senza frac? Sopravvissuto a paurose burrasche, a lunghi periodi di digiuno, incontrando foche, trichechi, gabbiani e renne, a poco a poco impara che, di fronte alla sofferenza e alla violenza, tutti i cuccioli di animali, compresi i piccoli degli uomini, piangono allo stesso modo. Sconcertato e infelice al contempo, quasi folle nella sua solitudine e diversità, ormai stanco di rivolgere insistenti "perché?" lasciati senza risposta, fa ritorno a casa. La tristezza si trasforma in sorpresa quando il piccolo si accorge di indossare il più elegante frac che un pinguino abbia mai visto, segno del raggiungimento di una conoscenza fatta di esperienza e di coraggio; Limpo senza frac diventa "Limpopo", diplomato in "tutto e altre cose". Un'avventura indimenticabile e commovente per adulti e bambini, una grande lezione di vita di un autore attento a sondare le più sottili sfumature della diversità, a mostrare la ricchezza del sentirsi diversi.

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Piccolo, bianco, povero e senza frac: è Limpo, un pinguino che, triste e sconsolato, si allontana da mamma e papà pinguino avventurandosi nell'immenso e sconosciuto nord alla ricerca della risposta a un'unica domanda: perché è senza frac? Sopravvissuto a paurose burrasche, a lunghi periodi di digiuno, incontrando foche, trichechi, gabbiani e renne, a poco a poco impara che, di fronte alla sofferenza e alla violenza, tutti i cuccioli di animali, compresi i piccoli degli uomini, piangono allo stesso modo. Sconcertato e infelice alcontempo, quasi folle nella sua solitudine e diversità, ormai stanco di rivolgere insistenti "perché?" lasciati senza risposta, fa ritorno a casa.La tristezza si trasforma in sorpresa quando il piccolo si accorge di indossare il più elegante frac che un pinguino abbia mai visto, segno del raggiungimento di una conoscenza fatta di esperienza e di coraggio; Limpo senza frac diventa "Limpopo", diplomato in "tutto e altre cose". Un'avventuraindimenticabile e commovente per adulti e bambini, una grande lezione di vita di un autore attento a sondare le più sottili sfumature della diversità, a mostrare la ricchezza del sentirsi diversi.