Logan. The Wolverine (Blu-ray)

Logan

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Logan
Regia: James Mangold
Paese: Stati Uniti
Anno: 2017
Supporto: Blu-ray
Vietato ai minori di 14 anni

35° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Azione

Salvato in 35 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 12,99 €)

Un western crepuscolare che mette in luce il lato umano di Wolverine

Nel 2029 la popolazione mutante è calata drasticamente e gli X-Men si sono divisi. Logan, i cui poteri rigeneranti si stanno indebolendo, ora vive circondato dall'alcol e lavora come autista. Si prende cura di un malato professor Xavier, che tiene nascosto. Un giorno incontra una donna straniera che gli chiede di scortare sua figlia Laura sino ai confini del Canada. Logan in un primo momento rifiuta, ma Xavier aspetta quella ragazzina da molto tempo. Laura infatti possiede una forza straordinaria, molto vicina a quella di Wolverine. Il suo DNA contiene il segreto che la lega a Logan ed è per questo che è inseguita dai membri di un'organizzazione molto potente.
4,52
di 5
Totale 21
5
14
4
5
3
1
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Violaanne

    17/05/2020 20:26:16

    Bellissimo, da non perdere e da possedere per gli amanti dei personaggi Marvel. A tratti crudo e brutale, ma avvincente, grande rappresentazione della parabola della vita. Degna di nota la ragazzina , un “Wolverine” in miniatura.

  • User Icon

    Milo

    17/05/2020 13:27:29

    Degna conclusione per le avventure del nostro beneamato Logan. Road movie/western con alcune tinte alla "Mad Max Fury Road" confezionato in maniera eccelsa,se amate Wolverine questo gioiellino non può mancare nella vostra collezione.

  • User Icon

    beppe

    13/05/2020 09:29:30

    Uno dei migliori cinecomics mai realizzati, finalmente questo film rende giustizia al personaggio di Wolverine. Un road movie cupo e violento. Bravissimo Hugh Jackman ma soprattutto la bambina che interpreta X-23.

  • User Icon

    SteM91

    11/05/2020 22:33:20

    Tra tutti i film provenienti dall'universo Marvel, questo è quello più poetico. Narra della fine della parabola del più disincantato tra gli eroi Marvel. Wolverine sta invecchiando e la sua capacità rigenerativa ha smesso di funzionare. L'incontro con la piccola mutante Laura e la loro fuga con il professor Xavier faranno ritrovare all'eroe il Logan oltre l'X-Men. Un film dai toni cupi e malinconici, che convince dall'inizio alla fine.

  • User Icon

    Ros

    11/05/2020 12:31:38

    In generale mi è piaciuto, ma come la maggior parte dei film sugli xmen mi ha lasciato con parecchie domande.

  • User Icon

    Max

    11/05/2020 09:28:35

    Veramente una interpretazione magistrale. Hugh Jackman ha trasferito sullo schermo tutta la forza della distruzione interiore di Logan, il mutante che, lentamente vede spegnersi i suoi poteri e, con essi, la sua immortalità. Ogni vera trasformazione è sempre interiore. Consigliatissimo a tutti i fan del personaggio e non solo.

  • User Icon

    Lucas

    25/09/2019 10:42:10

    I supereroi possono invecchiare e morire? Si! E' questo il messaggio che il regista vuole trasmetterci, ma lo fa con uno spirito tutt'altro che triste; se infatti un po' di malinconia aleggia dalla seconda parte in poi è pur vero che la stessa risulta essere strumentale al principio secondo il quale la vita deve essere apprezzata nei suoi elementi più semplici ma genuini, come gli affetti, la serenità e la salute. Il film, spettacolare ed avvincente, è un crescendo di azione che si conclude con un finale commovente ma speranzoso

  • User Icon

    Angel

    24/09/2019 10:33:15

    Mi spiace andare controcorrente ma da assoluta amante degli X-Men non posso dire che mi sia piaciuto (come invece tutti gli altri). Credo che nel mio caso siano questioni puramente personali in quanto Wolverine è il mio personaggio in assoluto preferito. Ho amato tutti i film, Hugh stellare nelle sue interpretazioni di Wolverine: non volevo questo per lui (e il professore). Purtroppo la mia visione "romantica" non coincide con queste scelte di regia e sceneggiatura: capisco il senso globale della loro scelta, avvallato anche dalla volontà di Hugh di non interpretare più Wolverine. Resta però l'amaro in bocca: chi vorrebbe questo finale per il proprio supereroe preferito? (ovviamente è un parere profondamente e puramente personale). Del resto però apprezzo moltissimo la qualità del film: tra regia, foto, colonna sonora, montaggio e attori, sarebbe tutto un 5 stelle, Hugh davvero perfetto nel ruolo di "vecchio" Logan e trama godibile. Non ho trovato nulla di stonato o incongruente. Ottima interpretazione anche di tutti i bambini/ragazzi.

  • User Icon

    Davide

    22/09/2019 20:53:30

    Solo nel vedere il trailer di questo film mi è venuta una stretta al cuore, vedere Logan così mal ridotto ha fatto male, considerando che dal 2003 ad oggi son quasi cresciuto con quel personaggio. Sentimentalismi a parte il film, è si dannatamente bello, ma al contempo ti mette angoscia e tristezza, probabilmente voluti per dare un ultimo saluto al grande Hugh Jackman che aveva già annunciato che sarebbe stato il suo ultimo film nei panni di Wolverine. Parlando della trama il film è ambientato in un futuro dove il gene mutante sembra stia scomparendo, sono rimasti in pochi, e lo stesso Logan ci appare quasi sull’orlo della fine, quando un’ultima possibilità gli si para davanti, un ultimo compito da portare a termine, una scelta da fare. Non c’è altro da dire, è veramente un bellissimo film, degna conclusione per un supereroe che ha fatto la storia.

  • User Icon

    Enzo

    21/09/2019 15:15:56

    Il canto del cigno per uno degli X-Men più popolar... un film violento, crudo e forte dal punto di vista delle emozioni ma anche come presenza scenica. Il miglior cinecomic degli ultimi anni

  • User Icon

    Gabriele

    21/09/2019 10:20:47

    Per me il miglior cinecomic che ho visto. Un Hughman in gran spolvero mette sulla scena una recitazione convincente e matura. Una pellicola crepuscolare che commuove. Ottima la regia. Consogliato

  • User Icon

    Francesco

    19/09/2019 17:07:50

    I supereroi possono invecchiare e morire? Assolutamente si! E' questo il messaggio che il regista vuole trasmetterci, ma lo fa con un spirito tutt'altro che triste; se infatti un po' di malinconia aleggia dalla seconda parte in poi è pur vero che la stessa risulta essere strumentale al principio secondo il quale la vita deve essere apprezzata nei suoi elementi più semplici ma genuini, come gli affetti, la serenità e la salute. Il film, spettacolare ed avvincente, è un crescendo di azione che si conclude con un finale commovente ma speranzoso.......da acquistare assolutamente!

  • User Icon

    Hokuto

    05/09/2019 12:13:12

    Film molto bello, abbastanza ben girato e gestito, eccetto 1. i bambini che hanno una corsia preferenziale e 2. gli avversari sono stati scelti su misura per le caratteristiche di Wolv.. Mi aspettavo più high-tech. Non dico bombe perché se no finiva il film, ma questo vale per un sacco di film fratelli coi supereroi. Idealmente manda in pensione tutta la parabola degli X-men, sebbene sia incentrato solo su Wolv. Sono scelte che non pesano tanto sulla godibilità della storia in generale, che resta molto coinvolgente, sfociano però in una mattanza incredibile e quasi costante, cosicché la pellicola, per quanto sia apprezzabile, diviene pesante da digerire. Sono più propenso a lasciar perdere questo film per alternative altrettanto belle anche se magari meno intense. Miracolosamente ho apprezzato Patrick Stewart, qui mi è piaciuto. C'è sempre una prima volta. Invece non ho gradito affatto la profanazione finale. Non sapevo se considerarla comprensibile o meno. Diciamo che a livello personaggi ci potrei stare, ma questa è finzione. A livello registico è uno strappo che non accetto.

  • User Icon

    Daniele

    02/06/2019 10:35:10

    Il più bel film della serie X-Men della Fox. Adattamento della seminale run fumettistica di Millar, Old Logan, il film è l'ultimo capitolo di Jackman nei panni del noto mutante! Godibile e raffinato.

  • User Icon

    Marco

    11/03/2019 10:03:05

    Una pellicola cruda e crepuscolare, riflessiva e improvvisamente violenta, fuori dagli schemi della serie che ha sempre avuto una matrice più avventurosa che realistica. Una parabola triste ma anche molto ben realizzata grazie ad una delle migliori interpretazioni di Hugh Jackman e ad una regia solida e senza fronzoli. Consigliato.

  • User Icon

    home45

    07/03/2019 09:14:08

    Cambio di registro nell'interminabile saga dei mutanti, con una pellicola sia estremamente violenta che insolitamente cupa e disillusa. Bella prova per Jackman e ancora meglio per Patrick Stewart. Sicuramente il film migliore della trilogia su Wolverine.

  • User Icon

    Anna

    23/09/2018 08:38:13

    In questo film abbiamo un Logan molto diverso rispetto a quello ad esempio presente in "Wolverine. L'immortale". I suoi poteri rigeneranti si sono indeboliti e sta invecchiando. Tiene nascosto il Professor X malato e ricercato dalle autorità perché pericoloso (si scoprirà solo verso la fine del film cosa gli è accaduto). Si ritroverà "accidentalmente" a doversi occupare di Laura, una bambina con poteri molto simili ai suoi. è un film bellissimo, commuovente ed emozionante che piacerà sicuramente a tutti e non solo a coloro che hanno amato gli altri film degli X-Men

  • User Icon

    andre78

    20/09/2018 14:53:06

    Dopo quasi vent'anni Hugh Jackman lascia la saga degli X-Men con il film Logan: The Wolverine di commiato, spettacolare ma intimo, brutale ma umano, riconoscibilmente iscritto nel franchise di appartenenza ma dotato di un'identità propria, ambiziosa e per lo più audace. Adatto ad ogni tipo di pubblico (adulto), ma consigliato soprattutto ai fan di vecchia data, ai quali l'attore australiano dà un ultimo saluto intriso di pathos e amore per il personaggio.

  • User Icon

    Mario

    19/09/2018 18:45:02

    Sinceramente mi aspettavo molto di più da questo film ...non voglio spoilerare e quindi non dirò nulla sulla trama ...Scene abbastanza crude e sangunolente .Comparto tecnico ottimo anche se è assente come quasi sempre una traccia italiana Hd .

  • User Icon

    Jolanda

    18/09/2018 20:45:35

    A mio parere il miglior film della saga di Wolverine e tra i migliori film degli X-men. Tragico ed emozionante fino alla fine, se amate il personaggio non rimarrete delusi.

Vedi tutte le 21 recensioni cliente

Logan assume tutti i volti dell'epos americano in un western crepuscolare che chiuse il sipario su uno dei supereroi più amati in assoluto

Trama
El Paso, 2029. Sono 25 anni che non nascono più mutanti e quelli che sono sopravvissuti sono degli emarginati, in via di estinzione. Logan/Wolverine vive facendo lo chaffeur e la sua capacità di rigenerazione non funziona più come un tempo, mentre il Professor X ha novant'anni e il controllo dei suoi poteri psichici è sempre meno sicuro. Quando una donna messicana cerca Logan per presentargli una bambina misteriosa di nome Laura, nuove attenzioni e nuovi guai cominciano a raggiungere i mutanti.

  • Produzione: 20th Century Fox Home Entertainment, 2017
  • Distribuzione: The Walt Disney Company Italia
  • Durata: 135 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS 5.1);Inglese (DTS 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese
  • Hugh Jackman Cover

    Propr. H. Michael J., attore australiano. Muove i primi passi nel mondo dello spettacolo studiando canto presso la University of Technology di Sydney, dove frequenta i corsi di giornalismo. La potenza della voce di baritono sviluppata in questi anni lo convince a cambiare strada e a iscriversi alla Western Australian Academy of Performing Arts, la più famosa accademia di arte drammatica australiana. Nel 1995, il ruolo di Gaston nel musical The Beauty and the Beast (La bella e la bestia) gli spalanca le porte del luccicante mondo del teatro musicale, che lo porterà nel 2003 a calcare le scene della Carnegie Hall con l’acclamato The Boy from Oz (Il ragazzo di Oz). È invece del 2000 il film che lo consacra supereroe dello schermo: con X-Men (2000) di B. Singer indossa i panni di Wolverine che... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali