Long, long way (A)

Sebastian Barry

Traduttore: L. Pignatti
Editore: Instar Libri
Collana: I Dirigibili
Anno edizione: 2007
Pagine: 293 p., Brossura
  • EAN: 9788846100894
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 8,64

€ 13,60

€ 16,00

Risparmi € 2,40 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Martino

    02/03/2012 11:44:23

    Avvincente come tessuto narrativo, impressionante nelle descrizioni della vita di trincea e delle scene di battaglia,il romanzo perde qualche colpo dove affronta i temi politici nell'Irlanda attraversata dalla ribellione antibritannica. Lo stile dell'autore è in alcune pagine davvero mirabile, con una buona descrizione di alcuni personaggi (non però dei pochi femminili), tuttavia il protagonista - sempre immaturo e inconsapevole - mi è parso privo di nerbo, a un punto tale da perdere, sul finire, la simpatia che aveva suscitato in me nella prima metà del libro.

  • User Icon

    Orax

    12/12/2007 20:48:24

    Interessantissimo l'intreccio tra Grande guerra e storia irlandese. E struggente la vicenda umana e familiare del protagonista, Willie Dunne. Molto intenso sotto il profilo emotivo, il romanzo pone l'accento sui tormenti di una nazione e su quelli, più in generale, dell'Europa intera. Forse il finale avrebbe potuto essere strutturato meglio, può apparire fin troppo simile a quello di "Niente di nuovo sul fronte occidentale". Ma ciò toglie poco alla buona riuscita del lavoro, a dimostrazione che esiste una vasta documentazione sul primo conflitto mondiale, anche romanzata, ancora da scoprire. E magari tradurre in italiano! Commovente.

Scrivi una recensione