Longest Line - Vinile LP di NOFX

Longest Line

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: NOFX
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 1
Etichetta: Fat Wreck Chords
Data di pubblicazione: 23 settembre 1999
  • EAN: 0751079050310
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 18,90

Punti Premium: 19

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
VINILE
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Francesco

    15/05/2020 15:40:56

    The longest line è la classica pubblicazione 'minore' (un EP contenente appena cinque pezzi) che però qualsiasi vero fan dovrebbe avere: nessun appassionato dei NoFX dovrebbe stare senza questo concentrato di adrenalina, furia, chitarre pungenti e vera cattiveria punk rock. Se pezzi come Stranded, Remnants e The death of John Smith non sono passati alla storia del quartetto californiano, è però innegabile che il riascolto a tanti anni dalla loro uscita ce li riconsegni in una purezza e onestà invidiabili, canzoni di una potenza straripante e che preludono in maniera abbastanza evidente a ciò che sarà il successivo long playing, White trash two heebs and a bean (1993). Ma di questo cd sono rimaste nell'immaginario dei fans soprattutto la title track, un pezzo fin troppo pop per gli standard della band, eppure nella sua ironia (e melodia) pungente ed esaltante; e ovviamente la traccia di chiusura, la polemica e politica Kill all the white man, classico istantaneo a cui successivamente i NoFX hanno dedicato un posto fisso d'onore nelle scalette dal vivo, riproponendola per moltissimi anni con successo. The longest line è senza dubbio ancora oggi l'EP migliore del gruppo, che pure ne ha pubblicati moltissimi altri.

Note legali