La luce sugli oceani

M. L. Stedman

Traduttore: A. Mantovani
Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
Pagine: 366 p., Rilegato
  • EAN: 9788811684886
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,42

€ 9,90

Risparmi € 1,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

€ 5,34

€ 9,90

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Luisa

    15/09/2017 16:27:04

    Che bello! Una bellissima scoperta questo libro. Anche se ti lascia l'amaro in bocca e qualche lacrima, leggetelo!

  • User Icon

    Laura

    05/07/2017 08:05:20

    Un romanzo sulla perdita, sull'impossibilità di riscrivere il passato, sulle scelte giuste e sbagliate e sulle conseguenze che ne derivano, ma è soprattutto un romanzo sulla sofferenza e sul dolore. C'è il dolore di Tom, che, preso dai sensi di colpa, vuole fare la scelta giusta; c'è l'indicibile e innegabile dolore di Isabel, che oltre alla perdita incolmabile, si sente tradita dall'uomo che ama e privata di un bene primario a cui ha dedicato tutta se stessa; c'è il dolore di Hannah, che, perso il marito amatissimo e la figlioletta, si è aggrappata ad un ricordo di lei impossibile a ricostruire; c'è il dolore dei tre nonni che motivi diversi hanno tutti subito una perdita dolorosa e poi c'è la sofferenza, per certi versi più terribile di tutte, di Lucy – Grace che totalmente inconsapevole subisce le scelte degli adulti perdendo i suoi punti di riferimento e le sue certezze. “Non c’è modo di difendersi dall’amore per un figli”

  • User Icon

    sofy

    23/04/2017 22:05:00

    Uno dei libri più belli che abbia mai letto. Non mi era mai capitato di commuovermi con un libro. Dico questo per far capire quanto il libro riesca a catturare le emozioni del lettore. Una volta finito di leggerlo, sentirete la mancanza dei personaggi. È come se foste stati anche voi nella storia.

  • User Icon

    Giada

    04/04/2017 20:01:34

    Ho vinto questo libro ad un banco di beneficenza lo scorso anno e, sebbene inizialmente lo avessi "snobbato", con l'uscita del film (che però ho visto DOPO aver terminato il libro), mi sono incuriosita e ho deciso di intraprenderne la lettura.. che dire, romanzo meraviglioso, intenso e commovente, con personaggi ben costruiti e delineati psicologicamente. E' un libro che, oltre a far sognare per l'ambientazione idilliaca, fa riflettere. Rimpiango di non averlo letto prima.. consigliatissimo!

  • User Icon

    Sofia

    27/03/2017 11:29:21

    Uno dei libri più belli che ho letto.

  • User Icon

    Iginio Petrussa

    27/08/2016 18:09:51

    Naturalmente concordo con il giudizio positivo unanime. Vorrei sottolineare la qualità superiore della traduzione italiana. Consiglio questo libro agli adolescenti non solo come stimolo alla riflessione su un dilemma morale, ma anche come esempio di scrittura. Attendiamo il prossimo romanzo dell'autrice.

  • User Icon

    Maddalena

    30/07/2016 19:34:25

    Questo libro ti entra dentro. Ho letto questo libro alla continua ricerca di una risposta alla domanda: qual è il confine tra giusto e sbagliato? L'autrice riesce a delineare i sentimenti dei personaggi così bene che sembra quasi di provarli sulla propria pelle. Impossibile non emozionarsi. Davvero uno dei più bei libri che io abbia letto

  • User Icon

    simona79

    09/09/2015 20:04:36

    Finito ora di leggere...divorato...vi dico solo che ho pianto leggendolo...mi sono commossa piu volte..libro emozionante..ambientazione suggestiva..descritta nei particolari xche davvero mi sembrava a me stessa di essere sull isola a respirarne gli odori..ti affezioni ai personaggi...a Tom..il migliore per me..storia originale..a me e piaciuto moltissimo..non e il solito libro d'amore..ha 20 marce in piu...in conclusione..il romanzo piu bello che abbia mai letto

  • User Icon

    elisabetta

    28/06/2015 15:55:58

    Ho trovato questo libro molto poetico e delicato, molto forte, certo, per gli argomenti trattati. Qui nessuno si salva. Tutti sono vittime di un amore distorto da una grande sofferenza. Isabel per la perdita straziante dei tre figli, Hannah per la scomparsa del marito e della piccola Grace, Lucy per il disintegrarsi impietoso e improvviso delle sue uniche certezze di bambina e infine Tom. Tom, il personaggio più bello e significativo, un uomo forte e fragile al tempo stesso, l'unico in grado di amare in una maniera assoluta, lontana da qualsiasi egoismo. Un libro intenso che vale la pena leggere...

  • User Icon

    angela

    07/05/2015 17:55:01

    il libro è bellissimo | una storia emozionante anzi non vedo l'ora che esca il film . purtroppo da quanto avevo letto a gennaio lo aspettavo pie maggio, ma ad oggi nessuna notizia. Angela

  • User Icon

    Marta

    11/02/2015 17:17:29

    Un libro meraviglioso e pieno di amore. Leggere questo libro non è solo leggere un romanzo qualcunque... non ci si trova magari la suspance degli avvenimenti ma ci si trovano così tanti sputi di riflessione e meditazione che tutto il resto passa in secondo piano. Cosa vuol dire amare? Qual è il limite tra amore e possesso? Qual è il limite tra la libertà di una persona e quella di un'altra? Davvero consigliato!

  • User Icon

    nadia lorenzi

    16/01/2015 16:57:19

    bellissimo,penso che il disperato desiderio di esere madre ti porti a fare delle pazzie...

  • User Icon

    Rosita

    03/01/2015 14:55:27

    Romanzo avvincente, trama e ambientazione originali, finale non scontato; fra i migliori che ho letto ultimamente.

  • User Icon

    Nadia lorenzi

    04/11/2014 19:45:37

    Veramente bello , malinconico e struggente. Ho provato simpatia per Isabell,anche se ha sbagliato non la biasimo.

  • User Icon

    franca

    29/08/2014 11:37:54

    Un po' prevenuta per il battage pubblicitario di questo romanzo, ho iniziato a leggerlo con diffidenza. L'inizio, in effetti, non mi ha molto coinvolta, ma man mano che proseguivo la lettura ne sono rimasta catturata. La storia si svolge dopo la prima guerra mondiale negli anni Venti, che il protagonista, Tom, ha vissuto sulla propria pelle. La luce sugli oceani sono i fari, e Tom diventa il guardiano di un faro isolato su un isolotto. Un giorno il fato lo mette davanti ad un bivio: trasgredire la meticolosità del suo lavoro o far felice la moglie? La bambina trovata viva su una barca può diventare la loro figlia, specialmente dopo che la moglie non può, dopo tre aborti spontanei, avere figli? L'amore di una madre e la scrupolosità di Tom sono messe a confronto. Entrambi hanno ragione, entrambi hanno torto. Siamo negli anni Venti, in Australia, le leggi sono severe e la popolazione bigotta e ipocrita. Un romanzo che ti lascia una domanda: e tu come avresti reagito? Difficile scegliere: torti e ragione sono da entrambe le parti. Da leggere.

  • User Icon

    sonia

    24/07/2014 19:17:48

    Ho appena finito di leggere un libro che mi è entrato nell'anima. Bellissimo, consigliatissimo. Una storia per niente banale e noiosa al contrario avvincente e dal finale inaspettato. L'amore e il perdono hanno trionfato.

  • User Icon

    Nicole

    06/06/2014 18:21:45

    Questo romanzo mi ha catturata a poco a poco,anche se non condivido l'opinione di chi l'ha trovato noioso e lento nella prima parte.E' vero che la seconda è più avvincente ma ho trovato bello e interessante tutto il libro,non solo l'ultima metà.La storia davvero originale,appassionante,induce il lettore a farsi delle domande...una presa di coscienza su un tema controverso come può essere quello della maternità.Inoltre l'autrice ci lascia con il fiato sospeso sino alla fine.

  • User Icon

    Ylenia

    22/04/2014 17:21:12

    Una barca alla deriva con il corpo di un uomo e una neonata incredibilmente viva, una giovane coppia prostrata da gravidanze non portate a termine. I loro destini si incrociano per non slegarsi mai più. Un libro destinato a scuotere le coscienze, a far prendere posizione al lettore, perchè è impossibile leggerlo senza mai pensare "cosa avrei fatto io se...". A mio avviso non è eccellente nella narrazione nè nello scorrimento della trama, ma la sua profondità è tale che non si può non premiarlo.

  • User Icon

    evelyn

    09/03/2014 05:29:19

    mi aggiungo a chi ha assegnato a questo libro il massimo del punteggio. stupendo, l'ho riposto fra i miei libri migliori. Ci sono senz'altro dei passaggi in cui la narrazione è un po' lenta, ma nel complesso libro decisamente commovente e che personalmente consiglierei. Tocca con tatto e semplicità temi di forte impatto emotivo come l'adozione e l'aborto.

  • User Icon

    Stefania

    19/01/2014 21:53:34

    Struggente.. dopo la prima metà il ritmo di narrazione si sblocca, bellissimo!

Vedi tutte le 118 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione