Categorie

Maria Bellonci

Editore: Mondadori
Edizione: 9
Anno edizione: 1998
Formato: Tascabile
Pagine: 624 p.

48 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa italiana - Di ambientazione storica

  • EAN: 9788804451013

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Anna Lucia

    12/03/2013 01.39.20

    Magnifico saggio, e dico saggio perchè non è un romanzo. Semmai biografia. E che finalmente rende giustizia a Lucrezia, sempre troppo e facilmente screditata.

  • User Icon

    Renzo Montagnoli

    18/01/2013 11.45.04

    Troppo pochi 2000 caratteri rispetto alla mia lunga recensione e di conseguenza sono costretto a limitarmi a un giudizio, che è peraltro molto positivo, di questo straordinario romanzo storico: un grandioso affresco rinascimentale dipinto con mani sapienti ed equilibrate.

  • User Icon

    sami

    04/11/2012 15.59.18

    più che un romanzo direi si tratti di un libro di storia. Scritto molto bene, ritengo che debba essere annoverato tra i libri "da leggere" per un sicuro accrescimento culturale. Buona lettura

  • User Icon

    lauretta

    29/08/2012 19.38.56

    In esordio, mi preme precisare agli altri recensori che questo libro è essenzialmente e completamente biografia storica, basata solo ed esclusivamente su documenti realmente esistenti, frutto di una ricerca talmente minuziosa che ha permesso alla straordinaria Bellonci di ricostruire la vita di Lucrezia e le vicende sociopolitiche con un'andamento cronologico quasi giornaliero. Per chi ha letto il volume, ci sono infatti introduzione e post-fazione che spiegano molto bene come ciò ha potuto essere realizzato. Anzi, la scrittrice, durante il lavoro di ricerca ha anche trovato documenti del tutto sconosciuti agli storici. Detto questo, non mi rimane che lodare questo libro, mirabile opera italiana.

  • User Icon

    elena

    04/02/2008 10.24.36

    Non riesco ad interpretare il fascino di quest'opera. E' un documento storico romanzato, e forse il segreto sta solo nel personaggio di Lucrezia e nelle vicende che la coinvolgono. Ne esce una donna travolta dagli eventi, sia storici che personali, una donna come tante. Forte e debole insieme. Inizialmente la scrittura un po' contorta, sia a causa dei vocaboli un po' sorpassati sia per la punteggiatura, mi ha reso un po' difficoltosa l'interpretazione dei periodi. Poi ci si abitua, anche se in alcuni punti la Bellonci rallenta il ritmo. Una pecca di questa edizione, però, è la mancanza delle traduzione delle citazioni latine, spagnole e francesi.

  • User Icon

    elisa

    23/01/2005 11.41.33

    Avevo letto "Rinascimento Privato" molti anni fa e mi ero sempre ripromessa di leggere anche la biografia di Lucrezia Borgia scritta dalla Bellonci. Finalmente l'ho fatto. Le 500 e passa pagine volano via come niente fosse; la sua ricostruzione del personaggio è dettagliata, benchè a volte forse un pò "romanzata". Consiglio questo libro a tutti quelli che vogliono avere un'idea della vita in Italia tra '400 e '500, infatti la Bellonci non solo segue la vita di Lucrezia, ma fornisce anche un quadro politico-sociale del periodo,senza annoiare nemmeno chi, come me, preferisce la vita di corte agli intrighi politici.

  • User Icon

    mirella

    11/01/2005 17.30.05

    Forse non tutto sebrerà vero ma è innegabile l'impegno e la cura con cui si è documenteta la Bellonci.Lucrezia è descritta e raccontata con tale amore da riscattarne il logoro luogo comune con cui è ricordata.Dal libro ne esce una donna travagliata e indifesa nonostante gli augusti e potenti natali,usata e ceduta per scopi politici dal padre e dal fratello Cesare. Una donna che però si innamora,si evolve,si trasforma in musa per pittori e poeti come il Bembo.Un libro che riscatta non solo Lucrezia ma tutte le donne che fecero del Rinascimento un epoca nuova e brillante ,ricca di gusto e piacere.Da leggere con grande attenzione proprio dalle donne.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione