Ma i fatti esistono. Uno studio sullo sviluppo teorico della psicoanalisi

Thomas Freeman

Anno edizione: 2001
Pagine: 164 p., Brossura
  • EAN: 9788834013458
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 12,29

€ 14,46

Risparmi € 2,17 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    L’autore riparte dalla semplice osservazione di buon senso che “i fatti clinici esistono”. È un dato di fatto che nella psicologia clinica esiste un livello osservativo che è senz’altro condiviso da qualsiasi osservatore, sul quale non c’è discussione alcuna. Le teorie psicoanalitiche, così come tutte le teorie della psicopatologia, sono nate dal tentativo di spiegare le osservazioni cliniche comuni, ed è sullo sfondo di questa loro origine e finalità che vanno ricostruite, comprese e, se è il caso, assimilate. Questo ci restituisce, in tutta la sua ricchezza e concretezza, il loro senso. Una boccata d’aria nel mondo asfittico della letteratura didattica psicoanalitica.

Scrivi una recensione

L'autore riparte dalla semplice osservazione di buon senso che "i fatti clinici esistono". è un dato di fatto che nella psicologia clinica esiste un livello osservativo che è senz'altro condiviso da qualsiasi osservatore, sul quale non c'è discussione alcuna. Le teorie psicoanalitiche, così come tutte le teorie della psicopatologia, sono nate dal tentativo di spiegare le osservazioni cliniche comuni, ed è sullo sfondo di questa loro origine e finalità che vanno ricostruite, comprese e, se è il caso, assimilate. Questo ci restituisce, in tutta la sua ricchezza e concretezza, il loro senso. Una boccata d'aria nel mondo asfittico della letteratura didattica psicoanalitica.