Ma lo sai che non è vero?

Ulrich Schmid

Traduttore: A. Carbone
Illustratore: F. Werth
Editore: Armenia
Collana: Miti senza tempo
Anno edizione: 2010
In commercio dal: 24 giugno 2010
Pagine: 346 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788834425060
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Descrizione
Un viaggio nel mondo della biologia alla ricerca di credenze e luoghi comuni che, seppure molti diffusi, non hanno alcun fondamento. È vero che gli elefanti vanno a morire nei loro cimiteri? Che alcuni serpenti ipnotizzano le loro vittime? Che gli uomini hanno solo cinque sensi? E che i gatti odiano l'acqua? I lupi ululano davvero alla luna? La tequila viene estratta da un cactus? Ebbene, no! Tali convinzioni, come tante altre raccolte in questo volume sono tra le numerose mezze verità, se non tra le vere e proprie fandonie che circolano da tempo sui regni animale e vegetale. L'autore pone finalmente termine alle dicerie, ai miti e ai pregiudizi sul mondo della natura, spesso alla base di superstizioni e di credenze assurde quanto pericolose, che talora portano quasi allo sterminio di determinate specie.

€ 7,75

€ 15,50

Risparmi € 7,75 (50%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Mark

    22/09/2018 17:36:05

    Libro che si può leggere anche quando si ha poco tempo o in brevi momenti vuoti perchè ogni affermazione presente nel libro ha la sua relativa spiegazione da poche righe a qualche pagina lasciando al lettore la possibilità di leggerne una o più affermazioni alla volta. Nel complesso il libro è carino per sfatare alcuni miti e credenze che vanno dal mondo degli animali a quello umano.

Scrivi una recensione