-50%
Il maestro di scacchi - Massimo Salvatorelli - copertina

Il maestro di scacchi

Massimo Salvatorelli

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Piemme
Anno edizione: 2012
In commercio dal: 24 aprile 2012
Pagine: 447 p., Brossura
  • EAN: 9788856619218
Salvato in 61 liste dei desideri

€ 9,00

€ 18,00
(-50%)

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Il maestro di scacchi

Massimo Salvatorelli

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il maestro di scacchi

Massimo Salvatorelli

€ 18,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il maestro di scacchi

Massimo Salvatorelli

€ 18,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 18,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Max Perri, avvocato di tanti interessi, pochi clienti e un conto in banca tendente al rosso, ha da sempre un'irretrenabile passione per le cause perse. Così, quando viene avvicinato durante un torneo di scacchi da una ragazzina di età indefinibile, con auricolari che sparano una musica oltraggiosa, dark e imbattibile alla scacchiera, che gli chiede di dimostrare l'innocenza del padre, condannato vent'anni prima per l'omicidio di una studentessa, Max si getta a capofitto nell'impresa. Ovviamente il suo praticante Roberto, detto "l'uomo-macchina" per la capacità di memorizzare anche l'informazione più insignificante, e Rita, brillante avvocato, nonché compagna di Max, si dimostrano tutt'altro che entusiasti. Tutte le prove sono contro quell'uomo. Forse è proprio per questo che per l'avvocato Perri è il cliente perfetto. O forse perché quel caso è stato l'ultimo che suo padre ha seguito prima di morire, e per Max arrivare alla verità potrebbe essere un modo per fare pace col passato. Immergendosi nelle indagini, scoprirà che l'efferato delitto di cui è accusato il suo cliente affonda le radici in un'oscura vicenda di centocinquant'anni prima, e coinvolge un'antica scacchiera che già in molti hanno cercato invano e uno dei più accesi seguaci di Garibaldi. Lungo la strada verso la verità dovrà affrontare qualcuno che avrebbe preferito tenere sepolti quei segreti, qualcuno disposto a tutto pur di fermare le sue ricerche.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,33
di 5
Totale 9
5
5
4
2
3
2
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    marcostraz

    08/05/2018 18:53:22

    Lo spunto è buono, e il libro parte bene, con un buon ritmo e degli spunti interessanti...la seconda parte però è troppo lento, si aggroviglia troppo su sè stessa, diventa troppo confusionaria...insomma un libro dai due volti: molto buono nella prima parte, un pò deludente nella seconda...

  • User Icon

    n.d.

    13/12/2017 11:35:45

    La vicenda raccontata è un po' confusa. La storia si svolge in due epoche diverse e in alcuni momenti si fa fatica a seguire la trama... Il finale è piuttosto deludente.

  • User Icon

    Nino

    13/05/2013 10:09:04

    Una vera scoperta questo romanzo di Salvatorelli che riesce, con una prosa limpida, fluida ed elegante, ma anche ironica e divertente, a costruire un romanzo davvero incantevole. Il susseguirsi degli eventi è così ben strutturato da fornire al lettore il giusto grado di pathos e un crescendo di interesse per le vicende narrate. I personaggi sono tutti funzionali alla narrazione e non vi sono intoppi o buchi narrativi. Il ritmo è incalzante, tra tensione e attesa, e la prima parte, nella quale si alternano i capitoli ambientati nel periodo del Risorgimento con quelli ambientati ai nostri giorni, procede con un ritmo calibrato alla perfezione, nel quale il desiderio di procedere con la lettura è sempre vivo. I personaggi sono ben tratteggiati e Max Perri è così vero, pieno di dubbi, ansie, rimorsi, aspettative, da farcelo sentire particolarmente caro. Un grande autore dunque e un grande romanzo, che merita di essere messo nel novero dei grandi classici del giallo. Peccato solo che Salvatorelli, uno scrittore davvero di grande talento, scriva un romanzo ogni quattro anni.

  • User Icon

    Lorenzo

    12/11/2012 18:00:20

    Con questo romanzo, Salvatorelli ha raggiunto un equilibrio perfetto di trama, psicologia dei personaggi e le reciproche interazioni: la vicenda è apparantemente non lineare, con i due piani di narrazione, ma la tensione del racconto non ha un attimo di tregua e la soluzione coerente. E' però l' avvocato investigatore protagonista il vero punto di forza, con la sua umanità, le sue debolezze, le incertezze, anche la malinconia, ma soprattutto un humour di fondo che riesce sempre ad alleggerire l'atmosfera.

  • User Icon

    Marco

    10/11/2012 02:20:58

    E' il terzo romanzo che leggo di Salvatorelli e mi è piaciuto molto, come del resto mi erano piaciuti i primi due. La trama è articolata e avvincente. Il protagonista, l'avvocato/investigatore Max Perri, è un quarantenne beat e disincantato, chiamato ad indagare su un caso giudiziario che sembrava chiuso da più di vent'anni e che affonda le radici in accadimenti risalenti all'epoca del risorgimento. Le vicende storiche si intrecciano con quelle dei giorni nostri, dipanandosi in un racconto giallo dal quale il lettore è avvinto, seguendo i vari filoni di indagine e narrativi, assistito da una prosa brillante ed estremamente godibile. Un romanzo nel quale sono diversi i piani di lettura e di interesse: innanzi tutto il giallo e la storia d'Italia, poi il costume, i vizi e i caratteri dei personaggi, le descrizioni degli ambienti nei quali si sviluppano le indagini. Un romanzo alla Camilleri, verrebbe da dire, però in salsa romana. In attesa dell'opera quarta, chissà che, nel frattempo, qualche casa di produzione non si accorga delle notevoli potenzialità, anche per lo schermo, degli intrecci salvatorelliani.

  • User Icon

    reader

    27/08/2012 20:35:45

    In tempi nei quali ognuno s'improvvisa scrittore, sommergendo il mercato di porcherie, c'é un autore che sa scrivere un ottimo romanzo. Ma non é tutto: Massimo Salvatorelli impiega magistralmente la lingua italiana e usa in modo eccellente i segni di punteggiatura. Addirittura arriva a differenziare il linguaggio tra un'epoca e un'altra o anche tra una generazione di persone e un'altra. Credevo che a causa dei molti personaggi il rischio fosse quello, come si suol dire, di perdere di vista il bosco a causa dei troppi alberi. Niente di tutto ciò. Nel corso del romanzo tutto si chiarisce. Non siano restii coloro che nulla sanno di scacchi. Non serve nozione alcuna ed é divertente fare un salto nel passato per scoprire certe particolarità del Re dei Giochi e dei suoi campioni.

  • User Icon

    Peduto

    07/06/2012 01:03:32

    Il Maestro di Scacchi è davvero un bel romanzo, mi ha ricordato i gialli classici anglosassoni degli anni '40, nei quali noir e commedia si mescolavano in maniera perfetta. L'investigatore (in questo caso un simpatico avvocato a capo di uno studio legale un po' disordinato) si misura con un intrigo sangunoso e apparentemente irrisolvibile, senza però rinunciare a hobby, vizi, arguzie, idiosincrasie, la sua famiglia, una bimba in arrivo. L'intrigo avvince, intrecciando storie del passato remoto e di quello remotissimo, ti costringe a divorare le pagine del libro per comporre il complicato mosaico. Bello.

  • User Icon

    Diego

    29/05/2012 20:22:23

    Un'opera matura (è la terza, di Salvatorelli). Teso e avvincente, ottima scrittura, le pagine scorrono veloci e non si stacca la presa. Molto bella la ricostruzione storica, ben contrassegnata dalla differenza di linguaggio, e l'alternanza tra vicenda antica e vicenda contemporanea, che consente di seguire la storia in una visione caleidoscopica e speculare degli eventi. Mi è piaciuto anche il tema degli scacchi (filo conduttore della narrazione) perché costituisce una ricercatezza culturale che fa spessore sul testo.

  • User Icon

    anna

    29/05/2012 12:24:10

    Arrivato al terzo lavoro, Massimo Salvatorelli, come in uno dei migliori episodi della serie televisiva Cold case, intreccia al tempo presente, accadimenti del passato remoto, con un terzo filo, quello del passato prossimo. Così nel romanzo Il Maestro di Scacchi l'autore si sposta agilmente su tre piani temporali seguendo le fatiche di Max Perri e dei suoi, intenti nella ricerca di niente-di-meno-che... un tesoro. Non mancano, ovviamente, trame secondarie, rivoli di sangue o intrighi, che scorrono sotterranei, e paralleli, alla vicenda principale in un dedalo di colpi di scena inaspettati che si ricompongono nel finale. Con la collaudata prosa scorrevole l'autore, che qui mostra anche il suo amore per gli scacchi e per la storia, si diverte a ritrarre vezzi, modi ed espressioni di una ampia galleria di figure tutte ben delineate. Ed è proprio nello spessore e, in alcuni casi, nell'intensa umanità dei personaggi, che sta il valore aggiunto di questo giallo. Parafrasando Stanley Kubrick potremmo dire che Il Maestro di Scacchi è un GialloPiù!

Vedi tutte le 9 recensioni cliente
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali