Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Oscar Mondadori -20%
Maledetta estate
4,54 € 8,40 €
LIBRO USATO
8,40 € 4,54 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
4,54 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
ibs
7,98 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
7,98 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
4,54 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Maledetta estate - John Katzenbach - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Il giornalista Malcam Anderson sta per lasciare il "Miami Journal" per andare a dirigere un quotidiano di provincia, quando gli viene affidato un ultimo servizio: un cadavere di donna è stata trovato vicino alla spiaggia. Normale routine per Anderson, stimato reporter di nera. Ma mentre sta scrivendo l'articolo, Malcom riceve una telefonata: è l'assassino in persona, che gli racconta i dettagli del delitto e gli spiega come colpirà ancora. Cinque donne, scelte in modo totalmente casuale, stanno per essere uccise. Anderson rinvia la partenza e inizia una discesa nel mondo del dolore e della paura: per quattro volte, a cadaveri ancora caldi, l'imprendibile serial killer lo chiama per concedergli le sue terrificanti "esclusive".
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2004
Tascabile
12 ottobre 2004
315 p., Brossura
9788804527633

Valutazioni e recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(0)
Filippo N.
Recensioni: 3/5

Agosto 1975 - Malcom Anderson scrive di cronaca nera sul Miami Journal e riceve una telefonata di routine: il cadavere di un'adolescente è stato trovato con il cranio sfondato da un colpo di .45 alla nuca sul campo di un prestigioso circolo di golf. Tornato in redazione dopo il sopralluogo di rito e le interviste agli agenti incaricati dell'indagine si mette alla macchina da scrivere (!!!) per redarre il suo pezzo, quando il telefono comincia a squillare: è l'assassino, che gli racconta come ha ucciso la ragazzina e gli anticipa che ucciderà ancora. Malcom sarà il suo contatto col mondo, colui che amplificherà di volta in volta il suo messaggio di morte tra la gente. Le gesta dell'assassino si sviluppano come un tornado tropicale: dalla calma e placida atmosfera dell'estate caraibica si alza dapprima un forte, terribile vento che altro non è se non il segnale che una porta è stata aperta sull'inferno. Dopo settimane di paura, distruzione e morte quella porta si richiude improvvisamente come si era aperta e la calma torna sulle anime devastate di un'intera città: in questo caso Miami. Maledetta estate è un buon romanzo, ma non possiamo non tener conto - nel parlarne - che è stato scritto ben 20 anni fa, narrando vicende di dieci anni prima. Intenerisce - o terrorizza sul nostro presente, se preferite - la mancanza di computer, di telefoni cellulari, di strumenti divenuti ormai oggetti quotidiani per tutti noi, che avrebbero risolto la trama del libro molto prima che l'assassino dei numeri terminasse la sua semina di morte nella città della Florida (ancora descritta come una tranquilla città sconvolta dagli omicidi seriali, mentre se pensiamo oggi a Miami saltano alla mente droga e colpi di fucile...). Insomma un buon libro che a suo tempo deve esser stato un giallo iper avvincente, ma che col passare del tempo paga lo scotto di molte trame simili sviluppate in libri successivi che hanno avuto miglior fortuna: obsoleti gli strumenti di indagine, scontati i meccanismi che animano l'assassino... Primordiale!

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

John Katzenbach

1950, Princeton

Figlio di una psicoanalista e di un avvocato, si è laureato in letteratura anglo-americana nel 1972. Il suo primo romanzo venne pubblicato mentre era reporter del "Miami Herald", dove si occupava di cronaca nera. Nel 1987 divenne scrittore a tempo pieno con il romanzo che in Italia fu pubblicato con il titolo Facile da uccidere. È stato inviato giudiziario anche per il "Miami News". Tra i suoi libri ricordiamo: Maledetta estate, Facile da uccidere, La giusta causa, Il giorno del ricatto, Il carnefice, Il cinquantunesimo stato, Corte marziale, L'analista, La storia di un pazzo e L'uomo sbagliato.In Italia i suoi libri sono editi da Mondadori e da Fazi Editore. Da alcuni suoi libri Hollywood ha tratto dei film.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore