Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Img Top pdp Film
Salvato in 8 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
Mare Nero
9,25 €
DVD
Venditore: IBS
+90 punti Effe
9,25 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,25 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,25 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Mare Nero di Roberta Torre - DVD
Mare Nero di Roberta Torre - DVD - 2
Chiudi

Descrizione


Un delitto, un fatto di cronaca come tanti. Per Luca, ispettore di polizia alle prese con il trasloco della sua compagna che ha deciso di andare a vivere insieme a lui, in principio è solo una chiamata di servizio in un momento inopportuno. Ma Luca si dedica al suo lavoro con scrupolo ed è dotato di una sensibilità che lo distingue dal cinismo disinvolto dei suoi colleghi. Le indagini lo portano ad attraversare l'ambigua vita notturna romana e ad esplorare una parte sconosciuta di sè.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

DVD
Vietato ai minori di 14 anni
8032807015842

Informazioni aggiuntive

01 - Home Entertainment, 2007
Terminal Video
83 min
Italiano (Dolby Digital 5.1)
Italiano per non udenti
Wide Screen
foto; trailers; dietro le quinte (making of)

Valutazioni e recensioni

3,5/5
Recensioni: 4/5
(2)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(1)
1
(0)
HULK
Recensioni: 2/5

Tentare di ricalcare Lync, Kubric con quattro lire e nessuna idea ......naturalamente un tocco di oriente. Film senza capo e coda, lento dove i noir Italiani 'Di Leo' erano veloci/feroci. Melville è lontano anni luce, ma non credo la regista lo conosca. Franco Nero, Merli, Merendà, Millian, ecco il Lo SFascio gia pessimo con Infascelli, scopriamo il cinema antropologico, quello degli sgorbi Pacino, Hoffman 50 anni dopo, senza actor studio. Pagato da mamma rai, dato che nessun produttore avrebbe dato un euro, insomma una raccomandata di ferro. Scambisti, non arriva nemmeno ad Amore Estremo, il che è tutto dire.

Leggi di più Leggi di meno
LAURA
Recensioni: 5/5

DELICATA RAPPRESENTAZIONE SUL MONDO DEGLI SCAMBI DI COPPIA E PIU' IN GENERALE SULLA VITA NOTTURNA DELLE CITTA' ITALIANE.. STRAORDINARIO LO CASCIO, BRAVA LA MOUGLAIS..

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,5/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(1)
1
(0)

Voce della critica

Un noir per la regista Roberta Torre

Trama
L'ispettore Luca Moccia, che da poco ha avviato una relazione con Veronica, un'agente immobiliare francese, si occupa di un'indagine relativa all'uccisione di una giovane studentessa trovata nuda e massacrata in seguito a una pratica sessuale estrema. Luca comincia a frequentare gli ambienti in cui si praticano scambi di coppie o si ricercano prestazioni particolari. Finirà con il venire coinvolto da un'ossessione sessuale che rischierà di fargli perdere la ragione.

Leggi di più Leggi di meno

Conosci l'autore

Roberta Torre

1962, Milano

Roberta Torre, regista, sceneggiatrice, fotografa, frequenta la Scuola Civica di Cinema e la Scuola D’Arte Drammatica Paolo Grassi. Si diploma in recitazione e drammaturgia. I suoi cortometraggi vincono subito premi in numerosi festival di cinema nazionali e internazionali, ma il suo punto d’arrivo è nel 1997 in Tano da morire, suo primo lungometraggio che, oltre a riscuotere un grande successo di critica e pubblico, ottiene numerosi riconoscimenti fra cui tre David di Donatello. Hanno fatto seguito Sud Side Stori, Angela, Mare Nero, I baci mai dati, presentato alla 67a edizione della Mostra del Cinema di Venezia e in concorso, come unico film italiano, nella sezione World Cinema del Sundance Film Festival 2011, è anche candidato a due Nastri d’argento, di cui...

Luigi Lo Cascio

Luigi Lo Cascio è un attore italiano, nato a Palermo il 20 ottobre 1967. Si diploma all’Accademia di Arte Drammatica Silvio D’Amico nel 1992 e sin da subito comincia la sua carriera teatrale. Vince due volte il premio UBU come miglior attore protagonista con Nella tana di Kafka (che ha anche riscritto e diretto) e Il silenzio dei comunisti, diretto da Luca Ronconi. Nel 2000 veste i panni di Peppino Impastato nel film I cento passi, con cui vince un David di Donatello. La sua carriera prosegue con Luce dei miei occhi (Coppa Volpi alla 58° Mostra del Cinema di Venezia), La meglio gioventù, Buongiorno, notte. Nel 2012 il suo esordio alla regia, con La città ideale, che presenta alla 69° Mostra del Cinema di Venezia. Ha pubblicato La caccia. Nella tana...

Maurizio Donadoni

1958, Bergamo

"Attore italiano. Ex maestro di scuola elementare, con una grande passione per la musica e una ancora più grande per il teatro, proprio sul palcoscenico inizia la sua carriera, al fianco di G. Lavia, L. Ronconi e altri. Anche il cinema si accorge presto di lui, la figura imponente, l’espressione infantile e malinconica sui lineamenti accentuati, con M. Ferreri che ne fa uno dei suoi maschi in crisi (Storia di Piera, 1983; Il futuro è donna, 1984), tipo umano addolcito nello spasimante che attende l’Evelina del titolo nel melanconico Evelina e i suoi figli (1990) di L. Gianpalmo. Mentre prosegue con grandi soddisfazioni la carriera teatrale e intraprende quella televisiva, soprattutto per ruoli in costume, in produzioni costose e di buon livello (il Rosso Fiorentino de Una vita scellerata,...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore