Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

The Martian Chronicles - Ray Bradbury - cover

The Martian Chronicles

Ray Bradbury

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Anno: 1995
Rilegatura: Paperback / softback
Pagine: 320 p.
Testo in English
Dimensioni: 198 x 129 mm
Peso: 220 gr.
  • EAN: 9780006479239
Salvato in 7 liste dei desideri
The strange and wonderful tale of man's experiences on Mars, filled with intense images and astonishing visions.The classic work that transformed Ray Bradbury into a household name. Written in the age of the atom when America and Europe optimisitcally viewed the discovery of life on Mars as inevitable, Bradbury's 1940s short stories of a brutal, stark and unforgiving martian landscape were as shocking and visionary as they were insightful. 'The Martian Chronicles' tells the story of humanity's repeated attempts to colonize the red planet. The first men were few. Most succumbed to a disease they called the Great Loneliness when they saw their home planet dwindle to the size of a pin dot. Those few that survived found no welcome. The shape-changing Martians thought they were native lunatics and duly locked them up. More rockets arrived from Earth, piercing the hallucinations projected by the Martians. People brought their old prejudices with them - and their desires and fantasies, tainted dreams. These were soon inhabited by the strange native beings, with their caged flowers and birds of flame.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Ray Bradbury Cover

    Ray Douglas Bradbury è stato narratore e sceneggiatore televisivo e cinematografico.Nato nel 1920 in Illinois, si è diplomato a Los Angeles. Ha fatto il venditore di giornali agli angoli delle strade di Los Angeles dal 1938 al 1942, trascorrendo le notti alla biblioteca pubblica e le giornate alla macchina da scrivere.È diventato uno scrittore a tempo pieno nel 1943. Molti suoi racconti sono apparsi in periodici prima di essere raccolti in Dark Carnival nel 1947.La sua fama nasce con la pubblicazione di The Martian Chronicles nel 1950 (pubblicato in Italia da Mondadori con il titolo Cronache marziane nel 1954 tradotto da Giorgio Monicelli, omonimo del regista e lontano parente di Arnoldo Mondadori).Dal romanzo Fahrenheit 451, del 1953 (in Italia tradotto sempre da Giorgio... Approfondisci
Note legali