Il marxismo leninismo: teoria scientifica del comunismo

Vladimir I. Ulianov,Josif Vissarionovic Dzhugashvili,Georges Politzer

Traduttore: V. Cordiner
Curatore: U. Buttafava
Anno edizione: 2006
Pagine: 257 p., Rilegato
  • EAN: 9788890193491
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 15,20

€ 16,00

Risparmi € 0,80 (5%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Angelo G.

    27/04/2007 17:22:14

    Ho letto il libro e mi è venuta l'ansia ! I fatti sapientemente esposti si sposano con la realtà, se pur in modesta parte ma ugualmente terribile, di tutti i giorni. Magari ci fosse un portavoce impersonato politicamente che facesse ciò che suggerisce l'autore del libro.

  • User Icon

    cleomene

    25/04/2007 14:02:03

    Per tutti coloro che pensano che la filosofia sia un macigno, per tutti coloro che pensano che e meglio non pensare, per tutti coloro che non hanno pregiudizi, per tutti coloro che hanno la volontà di ascoltare tutte le campane, per tutti coloro che voglio capire il mondo, insomma per TUTTI !

  • User Icon

    antonio

    08/04/2007 11:11:29

    Ragazzi che dire? un libro meraviglioso. Un raggio di luce nelle tenebre del medioevo della tecnologia. Un libro da leggere senza pregiudizio e con serenità. Mai letto di fiosofia così com'è spiegata in questo libro. Ve lo consiglio.

  • User Icon

    Cleomene

    18/05/2006 19:00:32

    La dialettica materialista ha per la prima volta dato la possibilità di guardare lo sviluppo della società umana come un processo logico di formazioni che storicamente si succedono, il che ha reso possibile il formarsi di una vera scienza della società, cioè della concezzione materialistica della storia. Questo solo grande fatto, che non ha parallelo nella storia del passato, apre la prospettiva di un futuro più sereno. Esso dimostra che, in contrapposto alla vecchia società, con le sue miserie economiche e con il suo delirio politico, sta per sorgere una nuova società, la cui legge nazionale sarà la pace, per chè la sua legge nazionale sarà dapertutto la stessa, il lavoro! Nella società la trasformazione del nuovo, da possibilità in realtà, si realizza attraverso l'attività pratica degli uomini. Da qui nasce la grande importanza delle forze soggetive della storia, dei popoli, delle classi, dei partiti, dei capi. Che cosa è il marxismo leninismo? scoprilo da solo !!!

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione