attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
Massime di un minimo
6,65 € 7,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+70 punti Effe
-5% 7,00 € 6,65 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
6,65 € Spedizione gratuita
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
6,65 € Spedizione gratuita
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Massime di un minimo - G. Mario Camboni - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Massime di un minimo G. Mario Camboni
€ 7,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Dettagli

2006
18 giugno 2007
64 p.
9788889149935

Valutazioni e recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(0)
2
(1)
1
(0)
Lucia
Recensioni: 2/5

Non mi era mai capitato di comprare un libro con errori grammaticali. C'è sempre una prima volta! Contenuti un po' banali.

Leggi di più Leggi di meno
Rita Dettori
Recensioni: 5/5

Semplice e disarmante questo spaccato di vita tutto italiano. L'opera è ricca di spunti di riflessione risultato di una profonda introspezione psicologica serena e al contempo sofferta. Lo stesso autore non ha la pretesa di insegnare alcunché, invita però a mettersi in discussione, ad uscire dallo stato di rassegnazione che pervade quando, dopo vani tentativi di cambiare le cose ci si ritrova a far parte degli schemi che regolano i nostri vissuti recependoli come standard inevitabili. Positivo leggere di un giovane che crede nella forza dei sogni considerandoli progetti di vita. Arrivare alla fine del libro non è faticoso anzi lascia al lettore la sensazione di non aver perso tempo.

Leggi di più Leggi di meno
Paolo Coiro
Recensioni: 5/5

Il minimo è Gianmario Camboni, un giovane scrittore sardo che sviscera, commenta una notevole quantità di aforismi, di massime, di pensieri. Lo fa, appunto, con la coscienza di essere un “minimo”. Accezione per nulla negativa in questo caso, ma che tende a identificare lo scrittore nella sua immagine più nitida di persona comune, che esprime delle sue considerazioni redatte dalla sua esperienza di vita e dalle riflessioni intorno ai fatti. Camboni usa intenzionalmente uno stile linguistico semplice, fruibile per tutti. Proprio per questo, la fatica letteraria del nostro, si legge con la stessa piacevolezza e la stessa leggerezza con la quale si fa una chiacchierata al bar con un amico. A ragionar a profondità maggiori, questo libro potrebbe essere utilizzato proprio in questa maniera: leggere una massima di Gianmario, il suo commento, e confrontare il tutto con la propria lente d’ingrandimento. Tutto intorno a un tavolo, tra amici, conoscenti, amanti, sconosciuti. Verrebbero fuori sicuramente dibattiti e scontri verbali interessanti… E le classiche chiacchiere da bar, potrebbero garantirsi un tocco di significato in più. Bisogna affermarlo senza mezzi termini: Camboni si proietta verso quello che è il fine massimo della letteratura: mettere in quella grossa lavatrice che è la quotidianità, pensieri, idee, considerazioni, ispirazioni con le quali confrontarsi. Il tutto, per uscirne sicuramente accresciuti e fortificati nel proprio spirito critico. “Massime di un minimo”, un gradevole esempio di come la letteratura può assumere una funzione sociale; non solo i grandi scrittori possono mirare a obbiettivo cotanto nobile, ma anche "un certo" Gianmario Camboni.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(0)
2
(1)
1
(0)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore