Categorie

Mary Shelley

Curatore: M. Billi
Editore: Marsilio
Anno edizione: 2005
Pagine: 297 p. , Brossura
  • EAN: 9788831786164
Quando compone Matilda (1819) Mary Shelley sta attraversando uno dei periodi pi· bui della sua vita: a ventidue anni deve affrontare il dolore per la morte del figlio William la delusione per la crisi del rapporto costellato di infedeltà con il marito Percy B. Shelley e una figura paterna "ingombrante" William Godwin. Per alleviare la solitudine e combattere la depressione Mary scrive: nasce l'eroina romantica Matilda. Personaggio principale e narratrice Matilda in punto di morte rievoca in una lettera la sua vita e il suo dramma: dalla nascita segnata dalla morte della madre alla fuga dell'inconsolabile padre; dall'infanzia solitaria al sognato e atteso ritorno dopo sedici anni del genitore. Riuniti padre e figlia vivono nella pi· intensa e appassionata comunione finché a Matilda che insiste per conoscere la causa dell'improvviso mutato atteggiamento paterno nei suoi confronti il padre rivela con conseguenze disastrose "la colpa che non ha nome". Come Caino Matilda "partner proibita" è marchiata e condannata a una disperata solitudine: la passione innaturale û l'amore paterno pervertito in ossessione û è sommamente colpevole e distruttiva ma implica come argomenta Billi "un perverso coinvolgimento" e la complicità da parte della vittima Matilda che non a caso ammette di amare la Mirra di Alfieri e cita The Captain di Beaumont e Fletcher. Al di là dei chiari riferimenti biografici û Matilda come Mary è orfana di madre l'infanzia è per entrambe solitaria nella figura del poeta Woodville destinatario della lettera impotente di fronte alle grandi domande sulla morte è ravvisabile Shelley û Matilda non è solo l'espressione delle vicende private dell'autrice ma riflessione sulla condizione femminile soggetto e oggetto di passioni e sopraffazioni e sul rapporto privilegiato della donna con la natura lezione che Emuly Brontd e Thomas Hardy trasferiranno nei loro romanzi migliori.
Silvia Lorenzi