Medioevo «superstizioso» - Jean-Claude Schmitt - copertina

Medioevo «superstizioso»

Jean-Claude Schmitt

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: M. Garin
Editore: Laterza
Edizione: 6
Anno edizione: 2007
Formato: Tascabile
In commercio dal: 1 luglio 2004
Pagine: 159 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788842073437
Salvato in 194 liste dei desideri

€ 9,50

€ 10,00
(-5%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Medioevo «superstizioso»

Jean-Claude Schmitt

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Medioevo «superstizioso»

Jean-Claude Schmitt

€ 10,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Medioevo «superstizioso»

Jean-Claude Schmitt

€ 10,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 7,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Fate benefiche, visioni di fantasmi dell'aldilà, raduni di streghe nelle notti di luna piena, riti magici, folletti dell'abbondanza e della miseria: figure dell'immaginario e dell'inconscio collettivo indagate nel momento in cui presero forma. Il racconto curioso e ricco di fascino di quella cultura alternativa del sacro, condannata come superstiziosa dalla Chiesa e tuttavia sempre riemergente.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,75
di 5
Totale 4
5
3
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Ades

    03/02/2020 22:53:47

    Un piccolo libro ma davvero stimolante dal taglio antropologico più che storico, come sono del resto tutte le opere di Schmitt, ed una vera miniera di spunti di riflessione. Assolutamente da non perdere anche per chi non è un medievista ma solo un appassionato di Storia Medioevale.

  • User Icon

    Lidia

    01/04/2019 19:12:23

    Adoro le storiografie e tutti i genere letterari che raccontano usanze, cultura, società, credenze e vita quotidiana dei tempi andati! Le trovo interessanti e utili a capire come siamo arrivati ad essere ciò che siamo oggi. Consigliato.

  • User Icon

    Carlo

    26/02/2019 09:31:57

    Il saggio di Schmitt è sì breve ma ogni pagina ha sicuramente bisogno di un'attenta lettura. Consigliatissimo!!

  • User Icon

    Bruno Bianco

    06/02/2015 18:24:50

    Originariamente pubblicato nel 1988 come capitolo dedicato alle superstizioni nell'"Histoire de la France religieuse" (vol. I: "Des origines au XIVème siècle") diretta da J. Le Goff e R. Rémond, questo saggio di Jean-Claude Schmitt ha già conosciuto meritatamente cinque ristampe nella traduzione italiana. Sebbene ovviamente l'angolo di visuale sia concentrato prevalentemente sulla Francia, nondimeno il lavoro getta luce sulla storia della mentalità religiosa del medioevo in generale. Non si tratta solo di un repertorio delle credenze superstiziose della religiosità popolare, ma anche di un'analisi delle strategie di neutralizzazione da parte della gerarchia ecclesiastica cattolica, sui resoconti della quale è in prevalenza basata la nostra conoscenza del fenomeno. Tali strategie appaiono differenti nell'Alto e nel Basso Medioevo (rispettivamente secc. V-X e XI-XIV): mentre nel primo periodo la Chiesa applica schemi tipologici astratti inquadrando le "devianze" nelle teorie elaborate dalla Patristica (e in primis da S.Agostino), che vedono in esse sopravvivenze della religiosità pagana, nel secondo la diversificazione progressiva degli strati sociali con la comparsa dei ceti cittadini induce le autorità ecclesiastiche ad una più attenta osservazione delle concrete manifestazioni delle credenze popolari. E' anche il tempo in cui il consolidamento dell'organizzazione gerarchica del Cattolicesimo sviluppa istituzioni come l'inquisizione, nel segno di una crescente intolleranza verso ogni forma di "devianza" dall'ortodossia, in cui il confine tra superstizione ed eresia si fa labile, come dimostra il sempre più ampio diffondersi dell'accusa di "stregoneria". Un sobrio apparato iconografico e una bibliografia essenziale completano il volume, che ha il pregio di un'esposizione chiara ed accessibile non solo ad un pubblico di specialisti.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
Note legali