Mente e corpo. Dai dilemmi della filosofia alle ipotesi della neuroscienza - copertina

Mente e corpo. Dai dilemmi della filosofia alle ipotesi della neuroscienza

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Curatore: A. De Palma, G. Pareti
Anno edizione: 2004
In commercio dal: 15 aprile 2004
Pagine: 416 p., Brossura
  • EAN: 9788833957340

30° nella classifica Bestseller di IBS Libri Scienze, geografia, ambiente - Argomenti d'interesse generale - Filosofia della scienza

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 32,30

€ 34,00
(-5%)

Punti Premium: 32

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Mente e corpo. Dai dilemmi della filosofia alle ipotesi dell...

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Mente e corpo. Dai dilemmi della filosofia alle ipotesi della neuroscienza

€ 34,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Mente e corpo. Dai dilemmi della filosofia alle ipotesi della neuroscienza

€ 34,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Tramontata la fiducia in una spiegazione comportamentistica, un gruppo di filosofi australiani propose negli anni Sessanta una teoria dell'identità tra stati mentali e stati fisici cerebrali. Contro questi materialisti si levarono ben presto le voci dei funzionalisti con la tesi che la mente non è realizzata fisicamente, ma svolge le funzioni del programma di un computer. Il funzionalismo, però, non è riuscito ad affermare una terza via tra riduzionismo e dualismo. La fine degli anni Settanta ha visto poi l'ingresso delle neuroscienze in un dibattito che era stato tipicamente filosofico. La prospettiva adottata in questo volume auspica una limitazione delle pretese della neurofisiologia, senza incorrere nel dualismo.
4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Fabio

    21/03/2006 19:45:28

    Oltre al fatto che non sia citato il\i traduttori (cosa di per sè abbastanza grave,considerato il fatto che in filosofia della mente soprattutto, basta sbagliare la traduzione di un singolo termine per fraintendersi del tutto),a mio avviso un'altra pecca è il prezzo del libro: 32 euro(vecchie lire 62.000) mi sembrano davvero troppi;ma capisco che il libro sia uscito da poco e tratti un argomento contemporaneistico (di cui io sono un discreto specialista). Personalmente vedrò di farmi prestare il libro,o di ricorrere al più datato ma ancora utilissimo "L'io della mente" di Dennett e Hofstadter. Fabio

Il rapporto mente-corpo è il problema storicamente centrale della filosofia della mente, una delle discipline filosofiche oggi maggiormente in auge. Qual è la natura di uno stato mentale, quale un pensiero, un desiderio, o un'esperienza visiva? Che relazione c'è tra questi tipi di stati e i processi cerebrali? In che senso e in che modo uno stato mentale può causare un'azione o un evento fisico, come sembra avvenire quando la mia intenzione di porre una domanda a un relatore fa sì che io alzi la mano? Questo è il genere di domande a cui i filosofi della mente cercano di dare una risposta. Il libro a cura di De Palma e Pareti raccoglie quattordici saggi significativi, tutti del Novecento, sul tema.

Difficile sollevare obiezioni sulla scelta dei saggi, quasi tutti veri e propri classici della letteratura in questione. La prima parte comprende alcuni degli articoli storici sul riduzionismo, la tesi secondo cui gli stati mentali non sono altro che stati cerebrali sotto una diversa descrizione. La tesi è illustrata tanto nella versione forte favorita dai materialisti della scuola australiana come Armstrong e Smart (la "teoria dell'identità di tipo"), quanto nelle versioni deboli, come il funzionalismo a realizzazione multipla di Putnam e il monismo anomalo di Davidson. Nella seconda parte viene documentata la crisi del funzionalismo con i saggi sul problema della coscienza fenomenica: se e come sia possibile spiegare in un vocabolario scientifico oggettivo gli stati di esperienza soggettiva, in prima persona.

La terza e conclusiva parte dell'opera comprende quattro saggi di neuroscienza. In questa scelta si rivela il timbro più personale dei curatori, che hanno preferito sacrificare contributi filosofici importanti più recenti - penso in particolare al dibattito sulle cause mentali sollevato da un recente libro di Kim - per dare un'idea dello stato delle conoscenze neuroscientifiche sulla coscienza e su altri processi mentali. Questa scelta ha il merito di ben evidenziare quanto oggi sia ricco l'intreccio tra riflessione filosofica e studio scientifico dei fenomeni mentali.

L'introduzione dei curatori si distingue per chiarezza e perspicuità delle formulazioni. Per tutte queste caratteristiche il testo è perfetto per un corso di filosofia della mente, a corredo di un manuale. Un unico rilievo, che riguarda l'editore. Non sono indicati i traduttori. Perché? È un lavoro delicato e complesso. Dobbiamo assumere che siano i curatori stessi? Anche in questo caso, perché non esplicitarlo?

Note legali