La mente - Paolo Legrenzi - copertina

La mente

Paolo Legrenzi

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Il Mulino
Collana: Farsi un'idea
Anno edizione: 2002
Pagine: 138 p., Brossura
  • EAN: 9788815084781
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 5,94

€ 11,00

Punti Premium: 11

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il volume ci guida in un viaggio dentro la mente che presenta molte sorprese; lo sguardo freddo e imparziale di un alieno che deve fare un resoconto dello stato del pianeta costituisce il pretesto per spiegare perché abbiamo bisogno di un qualcosa chiamato mente se vogliamo capire il comportamento degli uomini. Le tracce lasciate dallo sviluppo delle capacità mentali sono il filo conduttore per raccontare come la mente si è plasmata nel corso dell'evoluzione naturale. L 'autore ci propone la storia culturale della mente, ossia le riflessioni dei filosofi e degli scienziati sul suo funzionamento, dall'antica Grecia ai nostri giorni.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • Un autore di successo del catalogo Mulino ci guida in un viaggio dentro - e intorno - la mente che presenta molte sorprese. Lo sguardo freddo e imparziale di un alieno, catapultato sulla terra per fare un resoconto sullo stato del pianeta, offre all'autore il pretesto per spiegare perché abbiamo bisogno di un qualcosa chiamato mente per capire il comportamento degli uomini. Successivamente, le tracce lasciate dallo sviluppo delle capacità mentali, dai primi utensili in pietra alle più alte espressioni della civilizzazione, sono il filo conduttore per raccontare come la mente si è plasmata nel corso dell'evoluzione naturale. Con un altro mutamento di prospettiva l'autore ci propone quindi la storia culturale della mente, ovvero le riflessioni dei filosofi e degli scienziati sul funzionamento della mente, dall'antica Grecia ai nostri giorni. E infine, poiché la cognizione non esiste separata dalle emozioni, l'autore ci parla di questo legame con una digressione specifica sull'amore, il prodotto più ricco della vita mentale.

  • Paolo Legrenzi Cover

    Paolo Legrenzi è professore emerito di Psicologia all’Università Ca’ Foscari di Venezia. Tra i suoi libri recenti per il Mulino: Regole e caso (2017) nonché, con C. Umiltà, Una cosa alla volta (2016) e Molti inconsci per un cervello (2018), A tu per tu con le nostre paure. Convivere con la vulnerabilità (2019). Approfondisci
Note legali