Messia di Dune. Il ciclo di Dune. Vol. 2

Frank Herbert

Editore: Fanucci
Collana: Tif extra
Anno edizione: 2012
Formato: Tascabile
In commercio dal: 19 gennaio 2012
Pagine: 278 p., Brossura
  • EAN: 9788834718469
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Dodici anni dopo la vittoria dei Fremen sull'Imperatore Pascià Shaddam IV, Paul Muad'Dib, erede degli Atreides, è ancora il temuto Imperatore della galassia e governa l'universo dalla sua capitale su Arrakis. La forza del mito che lo circonda viene però intaccata da un complotto che vede protagonisti il Bene Gesserit, la Gilda Spaziale, i Tleilaxu e alcuni Fremen ribelli: al centro della cospirazione c'è il tentativo di indebolire la sua capacità di comando e rendere instabile la dinastia degli Atreides ostacolando la nascita di un erede. Tuttavia, il prezioso dono della prescienza dà a Paul la consapevolezza che la strada da seguire è quella indicata dal suo destino: indirizzare il proprio popolo su un percorso che lo allontani dall'autodistruzione e dalla miseria, verso un futuro armonioso e duraturo, un obiettivo che è disposto a raggiunge anche a costo del proprio sacrificio...

€ 4,95

€ 9,90

Risparmi € 4,95 (50%)

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 5,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Angela

    09/01/2014 00:50:00

    La definizione "libro di transizione" in questo caso appare, per me, riduttiva. Se non ci fosse questo libro, Paul, Alia, "Hyat", Irulan e Stilgar perderebbero qualcosa. Il loro essere, nel terzo libro, sarebbe ingiustificato. Bello, e triste. Non ve lo perdete.

  • User Icon

    marcostraz

    17/05/2013 13:14:12

    Di questo secondo capitolo ho apprezzato l'approfondimento di alcuni caratteri del primo, ad esempio il tormento e secondo me l'ambiguità del personaggio di Paul, e se alcuni forse sono stati un pò messi da parte (come l'ecologismo), altri sono stati maggiormente sviluppati, come la tematica, tutta attuale, della religione e della pericolosità che essa può assumere quando da religione diventa potere politico e militare...è stato scritto nel 69, ma non si vede, sembra scritto adesso...

Scrivi una recensione