Meteores - CD Audio di Giovanni Ceccarelli

Meteores

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Bonsai Music
Data di pubblicazione: 28 novembre 2011
  • EAN: 3149028001129

€ 7,90

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

“Météores” è un viaggio musicale, nel corso del quale Giovanni Ceccarelli ci fa scoprire un mondo sonoro a tutti gli effetti eccezionale. Fin dalle prime note dell'album, si nota il perfetto equilibrio che Giovanni Ceccarelli ha voluto mantenere con gli amici di sempre, che compongono questo trio d'eccezione: Ferruccio Spinetti al contrabbasso e l'altrettanto talentuoso batterista e percussionista Francesco Petreni. L'album è composto principalmente da opere originali, fatta eccezione per due grandi omaggi alla canzone brasiliana, tradizione musicale che occupa un posto determinante all'interno del mondo sonoro di Giovanni Ceccarelli (“Oceano” di Djavan e “Chega de Saudade” di Jobim/De Moraes), e d'una versione alquanto delirante di “Chameleon”, un ammiccamento a Herbie Hancock che conclude l'album (brano nel quale s'inserisce la chitarra “Hendrixiana” di un Fausto Mesolella in stato di grazia). Il jazz di Giovanni Ceccarelli è dolce, tenero, pieno d'amore. Talvolta romantica, talvolta malinconica, la sua musica ci parla, come si parla a un amico (“Canzone per Ferruccio”), alla propria moglie (“Vanessa”) o alla propria eterna amante (“Our Secret”). “New Day in Kibuye” è un omaggio ai sopravvissuti del massacro in Ruanda. Lo spazio, il cielo sono molto presenti: “Météores” è il brano che da il titolo a questo nuovo album; “I'm Flying” è interpretato da David Linx, che ne ha anche composto il testo; “The Ever-Changing Sky” e “Ti Odio” evocano il cielo mutevole di Parigi. “The Ever-Changing Sky” è caratterizzato da una melodia energica ed allo stesso tempo inebriante, che ritroveremo in chiusura d'album nel brano “Ti Odio”: qui si ascolta la voce grave e profonda di Fausto Mesolella (Avion Travel), che recita un testo di grande potenza da lui stesso composto. A “Ti Odio” sarà dedicato un videoclip, realizzato dalla giovane e talentuosa cineasta Marthe Le More. “Météores” è senza dubbio un album molto bello, che si ascolta dall'inizio alla fine senza perderne neanche una briciola.
| Vedi di più >
Note legali