Midnight McCartney (Import)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: John Pizzarelli
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Concord
Data di pubblicazione: 16 ottobre 2015
  • EAN: 0888072376342

€ 17,90

Punti Premium: 18

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Paul McCartney ha avuto una grande idea per un album: aveva solo bisogno del cantante e chitarrista di fama mondiale John Pizzarelli per realizzarlo. «Mi è venuta un’idea», scrisse McCartney a Pizzarelli a fine maggio 2014. «Potrebbe essere interessante se tu interpretassi alcune delle mie canzoni meno famose. Mi rendo conto che questo possa essere un po' spavaldo, se non invadente. Pensavo che le canzoni potrebbero essere delle mie composizioni post-Beatles come “Love in the Open Air” (dalla colonna sonora del film The Family Way del 1967), “Junk”, “Warm and Beautiful” e, forse, “My Valentine”». “My Valentine” era una delle composizioni dell’album di McCartney dedicato a canzoni degli anni '30 e '40, “Kisses on the Bottom” (MPL / Hear Music / Concord). Pizzarelli ha suonato la chitarra nell'album e accompagnato Sir Paul in alcune prestigiose performance dal vivo. Salutato come uno dei principali interpreti contemporanei del Great American Songbook, Pizzarelli ha ampliato il suo repertorio eseguendo musiche di Joni Mitchell, Neil Young, Tom Waits, Antônio Carlos Jobim e Lennon-McCartney. «Mi piacerebbe sentire i miei brani in chiave jazz e, se ti ispira, forse l'album potrebbe essere intitolato Midnight McCartney. Come ho già detto, questo può solleticare la tua fantasia o puoi decidere che queste sono le divagazioni di un compositore squilibrato con troppo tempo da perdere». Dire che Pizzarelli è stato solleticato è un eufemismo. Pizzarelli, sua moglie Jessica Molaskey - co-produttrice di Midnight McCartney - e il pianista Larry Goldings, si sono subito gettati a capofitto nella ricerca scavando negli album di McCartney degli ultimi 45 anni per trovare canzoni che potessero essere riadattate nello stile di Pizzarelli. «L'intensità delle sedute di registrazione - racconta Pizzarelli - è stata superiore a quella della maggior parte delle mie registrazioni: ogni musicista sapeva che Paul McCartney avrebbe ascoltato il loro lavoro. E' incredibile quello che il lavoro di McCartney significa tante persone.Ognuno era portato ad elevare il suo modo di suonare. Non che non avrebbero suonato comunque al meglio, ma c'era qualcosa di speciale».
Disco 1
1
Silly Love Songs
2
My Love
3
Heart of the Country
4
Coming Up
5
No More Lonely Nights
6
Warm and Beautiful
7
Hi, Hi, Hi
8
Junk
9
My Valentine
10
Let ‘Em In
11
Some People Never Know
12
Maybe I’m Amazed
13
Wonderful Christmastime
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali