Categorie

Guido Conti

Editore: Mondadori
Anno edizione: 2011
Formato: Tascabile
Pagine: 254 p. , Brossura
  • EAN: 9788804611219

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Roxy92

    16/10/2014 15.03.23

    Ho finito poco fa di leggere questo libro e sono senza parole.. sono un pò scettica riguardo agli autori italiani, ma questo mi ha davvero colpita, è una storia semplice,pura e non scende mai nel volgare. Guido Conti mi ha saputa emozionare senza turbarmi con sensazioni per certi versi, a me sconosciute. Ho comprato questo libro con curiosità e non sono affatto pentita; l'unica cosa che "cambierei" è il numero delle pagine, avrei voluto durasse molto di più.. anche se ho notato che l'autore gioca molto con la fantasia dei lettori, lasciandoci liberi di immaginare una storia un pò a modo nostro, senza forzare troppo la mano con le sue parole. Mi sono ritrovata a fantasticare sui pensieri non scritte e soprattutto sul finale.

  • User Icon

    L.L.

    03/08/2012 15.23.28

    Le mille bocche della nostra sete è un libro che disseta. Disseta la sensibilità di chi vuole leggere pagine sensibili, disseta chi soffre per pregiudizi e umiliazioni, disseta chi ha subito abusi e soprusi da una vita... sedicente rispettabile. La scrittura di Conti ci trasporta come su ali di farfalla in una storia straordinaria eppure normalissima, perché così è il sentimento, quello vero, chiunque (e per chiunque) lo provi. Magnifico poi il carteggio finale, che dà corpo alla speranza che la vita sia davvero un cerchio che si deve chiudere. Prima che il destino metta la parola fine.

Scrivi una recensione