Categorie
Traduttore: T. Riva
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2009
Formato: Tascabile
Pagine: 466 p., Brossura
  • EAN: 9788817028493
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,08

€ 9,50

Risparmi € 1,42 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Yaris

    07/02/2014 16.17.24

    Merita un voto alto per il coraggio, un finale così non se lo aspetta nessuno. Non da un romanzo, romance per etimologia, non da un'autrice i cui personaggi sono frutto esclusivo della sua fantasia, che non aveva obblighi nei confronti della Storia, che poteva scegliere. Che ha scelto questo. Cosa posso dire? Chapeau. Non sono delusa, solo perplessa? E ci sono anche alcune cosette che non mi sono piaciute, a parte lo stile un po' sovraccarico, come l'uso di metri e centimetri, la scena in cui milady appoggia la forchetta (la forchetta!) sul piatto, la taverna Il Cervo Bianco che ogni tanto ritorna il White Hart e alcune ripetizioni che si potevano evitare. A mio parere inoltre le storie d'amore, tutte e due, si sviluppano un po' troppo velocemente... l'autrice avrebbe potuto ricavarci qualche bella scena da far battere il cuore, secondo me non ha sfruttato al meglio questa possibilità. Ma forse è solo la lettrice avida di sentimentalismo che c'è in me a parlare. Chiedo scusa. In ogni caso un gran bel libro, nonostante le tragedie (troppe, e inaspettate!) e il finale un po' ardito, che però, come ha già detto qualcuno, è proprio ciò che rende grande questa autrice.

  • User Icon

    Maria Grazia

    03/03/2009 14.28.45

    Romanzo ben scritto e scorrevole che ti coinvolge fino alla fine. L'unica sua pecca è di avere una fine poco amata e soprattutto troppi morti sparsi per la storia (qualcuno l'autrice ce lo poteva risparmiare!).

  • User Icon

    nino

    12/07/2008 18.11.12

    Il finale del libro è quello scelto dall'autrice, e noi lettori non ci possiamo fare nulla, è chiaro. A me il libro è piaciuto. Mi sembra solo che qualche riferimento storico sia posticcio, ma sono piccole cose. Giudizio positivo. Se le parole ti fanno entrare nelle persone, nei loro visi, nei loro mondi, allora la scrittura è giusta.

  • User Icon

    Giorgia

    07/05/2008 20.14.25

    E' un romanzo molto bello, scorrevole e dalla trama non troppo complicata. L'ho finito in pochi giorni, e devo dire che mi era difficile staccare gli occhi dalle pagine! La fine mi ha lasciata un po' perplessa, forse perchè non me l'aspettavo affatto così. Nel complesso è però un bel libro, in cui è descritta molto bene la cultura medievale. Lo consiglio!

  • User Icon

    Roberto

    01/09/2007 02.52.21

    Romanzo piacevole. Si legge velocemente grazie ad una narrazione molto scorrevole. Interessanti le citazioni storiche. Concordo con chi ha lasciato il commento prima di me... gran bel libro, eccetto per il finale.

  • User Icon

    mary

    07/07/2007 07.42.48

    un bel racconto. La storia scorre bene nella lettura.

  • User Icon

    GIORGIA R.

    07/06/2007 09.50.52

    UN GRAN BEL LIBRO SCRITTO MOLTO BENE ANCHE SE IL FINALE TI LASCIA UN PO' COSI'...AVREI PREFERITO UN FINALE DIVERSO...MOLTO DIVERSO

  • User Icon

    Giovanni

    18/02/2007 13.55.15

    Certo che il finale come tanti dicono manca qualcosa....ma è proprio questo che secondo me fa la scrittrice grande ... non dare mai il finale voluto. questo è il dubbio che ci percuote per tutta la lettura, altrimenti sapremo già come è tutta la storia. per chi pensa di aver gettato soldi, beh mi spiace ma non credo proprio che sia cosi, non ho avuto un attimo di noia e mi ha accolto completamente, la storia seguiva una logica ottima e se pur scoprendo chi fosse colui che ha appiccato il fuoco... devo dire che lo si è capito dopo molte pagine. Consigliato, a chi cerca una storia medioevale, a chi vuole sapere cosa era il 600 a diversità di ciò che scrisse Manzoni. felice lettura

  • User Icon

    ORLANDIN DENIS

    16/11/2006 12.58.38

    MOLTO BELLO

  • User Icon

    tati

    16/05/2006 15.31.36

    Quando ho letto la trama pensavo fosse uno di quei libri da cui non riesci a staccarti come mi capita spesso invece l'ho trovato molto lento e soprattutto sono stata molto delusa dal finale

  • User Icon

    Psyke

    08/05/2006 21.03.06

    All'apparenza potrebbe sembrare un romanzo storico denso di intrighi, dalla trama fanno apparire che il protagonista nasconda chissa' quale mistero... In realta' e' noioso, con un finale in sospeso (non perche' ci sia un sequel, ma proprio perche' e' scritto male) e l'arrabbiatura di aver buttato via € 18.50 e 466 pagine (non amo lasciare libri a meta').

  • User Icon

    dr. Fabyus

    27/04/2006 13.55.32

    Ahi... attenzione, perchè qui "sola" (da leggersi alla romana) ci cova! Non è un romanzo storico... non è un romanzo d'amore... non è romanzo d'avventura. Mi sembra che l'autrice abbia cercato di cavalcare i vari filoni, ma che, alla fine, sia stata disarcionata da tutti.

  • User Icon

    Melania

    19/01/2006 20.42.08

    A me il libro è piaciuto particolarmente...forse perchè sono un'appassionata di storia medievale. Cmq, concordo col fatto che manca qualcosa...non tanto durante la lettura bensì alla fine del libro. Sinceramente avrei optato per un epilogo completamente diverso...non dico per forza un lieto fine...ma qualcosa che si avicinasse a questo.

  • User Icon

    Giulia

    31/12/2005 15.06.22

    Il libro è buono, ben scritto e anche interessante però.... non so manca qualcosa! Qualcosa che non ti fa appassionare fino in fondo alla vicenda. Questo è comunque il primo libro di questa scrittrice, la bravura c'è e anche la capacità di non rendere noiosa la vicenda. Mi auguro che in futuro riesca a scrivere anche di meglio.

  • User Icon

    Gio-gio

    28/11/2005 13.47.35

    Ancora una volta si parla male della chiesa ma in questo libro la Vantrease sta legata alla realtà dei fatti senza forzare la mano con opinioni proprie azzardate. E' un libro molto bello ed interessante che rievoca l'inghilterra del XIV secolo. C'è un po' di tutto :storia, arte, religione, amore giovane ed amore maturo, tutto senza annoiare. Lo consiglio.

Vedi tutte le 15 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione