Il mio nome è Thomas (Blu-ray)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Terence Hill
Paese: Italia
Anno: 2018
Supporto: Blu-ray
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 9,19 €)

Thomas è in partenza dall'Italia per raggiungere il deserto nella zona di Almeria: il suo scopo è meditare sulle pagine di un libro che ama profondamente. Durante il viaggio incontra Lucia, una ragazza che si è messa nei guai sottraendo dei soldi ad alcuni malviventi. Anche lei è diretta in Spagna, da una zia scrittrice, e Thomas si offre di aiutarla...
4
di 5
Totale 2
5
1
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    fesar

    21/09/2019 09:16:35

    Operazione nostalgia per il buon vecchio Terence che dedica il film al compagno di tante, indimenticabili avventure, Bud, elaborando una storia che è una sorta di inno all'amicizia, alla libertà e alla vita con le sue tante strade da percorrere e i tanti luoghi da visitare nell'infinito cielo stellato.

  • User Icon

    Film che fa riflettere.

    05/03/2019 19:20:39

    Per niente banale. Terence Hill bravissimo. È riuscito a passare il messaggio. L'edizione blu-ray è da vedere perché riesce a farti entrare in una dimensione introspettiva. Fa molto riflettere e a questo prezzo non si può non prendere.

L'attore/regista infonde alla sua storia una dose di umanità che è cifra stilistica dei personaggi da lui interpretati per la tv


Trama


Thomas parte dall'Italia per raggiungere il deserto nella zona di Almeria dove poter meditare sulle pagine di un libro che ama in modo particolare. Poco dopo la partenza sulla sua Harley Davidson aiuta una ragazza, Lucia, a fuggire da due tipi poco raccomandabili a cui lei ha sottratto del denaro. Anche la ragazza ha per meta la Spagna dove dice di essere attesa da una zia scrittrice. Il viaggio, in cui non mancheranno occasioni per perdersi di vista per poi incontrarsi di nuovo, li spingerà a conoscersi e a comprendersi.

  • Produzione: Cecchi Gori Home Video, 2018
  • Distribuzione: Mustang
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Terence Hill Cover

    "Nome d'arte di Mario Girotti, attore e regista italiano. Di madre tedesca e padre italiano, trascorre l’infanzia a Dresda, in Sassonia. Debutta nel cinema a dodici anni in Vacanze con il gangster (1952) di D. Risi, poi partecipa a film assai diversi tra loro (da Gli sbandati, 1955, di F. Maselli, a La grande strada azzurra, 1957, di G. Pontecorvo, da Le meraviglie di Aladino, 1961, di H. Levin e M. Bava, a Il Gattopardo (1963) di L. Visconti, spesso in ruoli secondari, per potersi pagare gli studi classici. Negli anni ’60 soggiorna in Germania dove è impegnato in alcuni film western e di avventura. Nel 1968 interpreta l’ironico spaghetti-western Dio perdona... Io no! di G. Colizzi. Si tratta di un film cruciale: durante le riprese in Almeria incontra L. Hill, che sposa e da cui prende il... Approfondisci
  • Terence Hill Cover

    "Nome d'arte di Mario Girotti, attore e regista italiano. Di madre tedesca e padre italiano, trascorre l’infanzia a Dresda, in Sassonia. Debutta nel cinema a dodici anni in Vacanze con il gangster (1952) di D. Risi, poi partecipa a film assai diversi tra loro (da Gli sbandati, 1955, di F. Maselli, a La grande strada azzurra, 1957, di G. Pontecorvo, da Le meraviglie di Aladino, 1961, di H. Levin e M. Bava, a Il Gattopardo (1963) di L. Visconti, spesso in ruoli secondari, per potersi pagare gli studi classici. Negli anni ’60 soggiorna in Germania dove è impegnato in alcuni film western e di avventura. Nel 1968 interpreta l’ironico spaghetti-western Dio perdona... Io no! di G. Colizzi. Si tratta di un film cruciale: durante le riprese in Almeria incontra L. Hill, che sposa e da cui prende il... Approfondisci
  • Andy Luotto Cover

    Nato a New York ma residente in Italia, ha fatto carriera come attore e conduttore televisivo dalla metà degli anni Settanta con Renzo Arbore e Gianni Boncompagni. Ha un ristorante a Roma ed è autore di libri di cucina, tra cui Faccia da chef. Cucinare in modo semplice, gustoso ed economico per tutta la famiglia (Anteprima Edizioni 2011 e 2016), Padella story. Ricette e storie di un cuoco sotto le righe (Reverdito 2013) e Anche i vegani fanno la scarpetta (Rai Eri 2016, insieme a Federico Quaranta). Approfondisci
Note legali