Categorie

Anna Gavalda

Traduttore: L. Cisbani
Editore: Frassinelli
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2014
Pagine: 214 p. , Brossura
  • EAN: 9788820056056

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    nadia

    30/07/2014 10.17.11

    Niente da fare, non mi è piaciuto: il linguaggio che vorrebbe essere realistico risulta invece sopra le righe, a volte fastidioso; i personaggi secondari sono inconsistenti, spesso ridotti a macchiette insopportabili; lo stesso Frank -che è il co-protagonista- resta nettamente in ombra rispetto alla prorompente individualità di Billie. Certo, i due ragazzi fanno tenerezza, ma a me non sono parsi autentici. Non bastano tante parolacce per trasmettere autenticità.

  • User Icon

    Anna

    21/03/2014 11.10.17

    L'ho iniziato piena di aspettattive....quanto ho amato "Insieme, e basta!"! Invece...insomma....scritto in quel modo lì... vero è che la voce narrante è una povera ragazza dei Morilles, che vive in roulotte, con un'infanzia infelice...non c'era mica bisogno di scrivere in modo tanto sboccato, no? Però ho continuato, continuato, continuato ... e l'ho letto in un fiato, senza rfiuscire a smettere. Billie mi è entrata dentro "come un tatuaggio venuto male", direbbe lei. La scrittura migliora intanto che lei cresce e ci racconta il suo riscatto, la sua vittoria, la sua voglia. L'amore. l'AMORE. L'A-M-O-R-E. Sarà che non avendo nulla si apprezza tutto, sarà che senza aspettative i sogni sembrano più grandi e i successi più clamorosi. Sarà che l'amore è amore per tutti. Sarà che quando incrociamo per strada qualcuno un po' sui generis, dovremmo provare a guardare più in là o almeno ad avere una parola gentile per tutti. Ci sono troppe Billie e troppi Franck là fuori. Amiamoli nella vita reale come tra le pagine di questo libro

Scrivi una recensione