Mondo cane

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 1962
Supporto: DVD
Vietato ai minori di 18 anni
Salvato in 22 liste dei desideri

€ 7,99

€ 9,99
(-20%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 9,99 €)

Gualtiero Jacopetti filma senza censure i costumi, le usanze e le tradizioni più raccapriccianti e violente dei popoli del mondo. Il documentario ha avuto due seguiti: "Mondo cane n. 2", "Mondo cane 2000. L'incredibile".
3,33
di 5
Totale 3
5
1
4
1
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Sebastiano

    22/09/2019 12:25:13

    Tutte le scene che vedrete in questo film sono vere e sempre riprese dal vero. Se spesso saranno scene amare è perché molte cose sono amare su questa terra. D’altronde il dovere del cronista non è quello di addolcire la verità, ma di riferirla obbiettivamente. Mondo Cane, infatti, si occupa di questo. Gli autori hanno girato il mondo in lungo e in largo a caccia degli aspetti più bizzarri della nostra società. La macchina da presa, inizialmente, si rivela come un osservatore curioso e imparziale, pronta a documentare ogni avvenimento con la stessa freddezza di un osservatore scientifico. Tuttavia, quest’ apparente oggettività viene subito neutralizzata da due fattori audiovisivi: il commento e la verosimiglianza. Ma cos’è Mondo Cane dopotutto? è una critica al consumismo, alla globalizzazione e si prende gioco dell’uomo colto, civile, industrializzato, giustapponendo a lui l’uomo selvaggio, povero e indigeno, concludendo che non sono poi così diversi.

  • User Icon

    Vito Castelgrande

    17/01/2018 17:46:05

    Soddisfatto! Cercavo QS DVD da anni! Film DOC datato ma veramente interessante rivisto dopo 40+ anni.Grazie

  • User Icon

    Davide

    09/03/2014 10:45:31

    Vi interessa una condanna radicale e universale della razza umana ? Leggetevi Swift. Oppure indirizzatevi sui film del grande e poco ricordato Ferreri : "La donna scimmia", "La grande abbuffata"... Come ci insegna il Bardo, la descrizione della scelleratezza non può e non deve prescindere da quella dell'umanità. Questa ignobile operazione commerciale è l'accondiscimento delle morbosità più infime del pubblico di massa. Peggio che un film squallido, una cattiva azione che avrebbe meritato maggiori condanne.

  • Produzione: Mustang Entertainment, 2013
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 110 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 1,33:1
  • Area2
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali