Categorie
Artisti: Donald Fagen
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Reprise
Data di pubblicazione: 17 marzo 2006
  • EAN: 0093624997528
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,75

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello
Disco 1
  • 1 Morph the cat
  • 2 H gang
  • 3 What I do
  • 4 Brite nitegown
  • 5 The great pagoda of funn
  • 6 Security Joan
  • 7 The night belongs to Mona
  • 8 Mary shut the garden door
  • 9 Morph the cat (reprise)

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Maurizio Ledda

    17/04/2006 12.37.19

    L'unica critica negativa che si può fare a Donald Fagen ed a "Morph The Cat" è quella di essersi fatto attendere troppo. Vent'anni per chiudere una meravigliosa trilogia, iniziata da con il mitico "The Night Fly", mette a dura prova anche il Fan più devoto. Non una nota fuori posto, una perfezione maniacale che lascia a bocca aperta. Un cocktail perfetto di raffinate note Jazz e Funk con una spruzzata di Rock d'autore. Colpisce fin dal primo ascolto, ma la melodicità dei brani non deve ingannare, Morph The Cat è un album da ascoltare a più riprese, per cogliere ogni volta nuove sfumature. Non è facile entusiasmare chi ascolta, proponendo una musica che vuole soddisfare fondamentalmente le esigenze di perfezione di chi la compone, ma Donald Fagen, ci riesce anche stavolta, con la facilità che è propria solo degli immensi talenti musicali.

  • User Icon

    Jean Paul

    05/04/2006 20.48.03

    La notizia è questa: dopo tredici anni è uscito il nuovo disco di Donald Fagen, e soprattutto è un capolavoro. Morph the cat riprende il discorso sonoro di Kamakiriad e ci lascia senza fiato per l'accuratezza dei suoni, per gli arrangiamenti studiatissimi ma non stucchevoli -come solo il grande Donald riesce a fare- e per l'estrema ermeticità dei testi (e anche questo è un marchio di fabbrica del nostro). Le sonorità spaziano dal rock-soul di What I do allo sfrenato jazzy-touch di Brite Nitegown. E' tutto un turbinio di idee e di suoni che si intrecciano e che non si capisce mai completamente dove vogliano arrivare, stupiscono continuamente con un effetto straniante ma decisamente affascinante. Insomma quando una canzone si svolge su un paio di accordi per circa sette minuti ma quando volge al termine e pensi: "che peccato che finisca cosi' presto", allora vuol dire che è proprio un capolavoro. Gli episodi migliori del disco? difficile dirlo, tuttavia se proprio devo farlo indicherei "What I do" (e qui aleggia letteralmente lo spirito di Ray Charles), "Brite nitegown" (la morte arriva in vestaglia lucente) e "Security Joan" (un amore che nasce all'aeroporto). Insomma, avrete capito che il "gatto che si trasforma", la nube che aleggia su Manhattan, è un disco che farà epoca. Gian Paolo Braga.

  • User Icon

    Sergio Marcon

    02/04/2006 13.30.49

    Perfetto, assolutamente all'altezza delle aspettative, raffinato, completo, ad ogni ascolto si scopre qualcosa di nuovo. Dopo "Kamakiriad" lavoro eccelso ma di transizione "Morph the cat" fa tornare Donald Fagen ai livelli di "The Nightfly".Vale la pena aspettare così tanto per un disco così.Un "classico", da subito.

  • User Icon

    Marco Lombardi

    30/03/2006 16.56.35

    ANCORA UNA VOLTA IL GRANDE DONALD FAGEN NON DELUDE LA LUNGA ATTESA. AD ANNI DI DISTANZA DAL PRECEDENTE KAMAKIRIAD, IL NUOVO LAVORO PROPONE UN LIVELLO ARTISTICO ECCELSO, UNA QUALITA' COMPOSITIVA ED UNA RAFFINATEZZA SENZA PARI. NOTE DI JAZZ INSERITE IN UN CONTESTO POP DI ESTREMA ELEGANZA, SPRUZZATE DI FUNK E MELODIE CHE TI ENTRANO DENTRO AL PRIMO ASCOLTO. IL MARCHIO DI FABBRICA DEGLI STEELY DAN SEMPRE PRESENTE, MODERNIZZATO E REINTERPRETATO. DONALD "THE NIGHTFLY" FAGEN CI PROPONE UNA PRODUZIONE COME SEMPRE SENZA DIFETTI E UNA REGISTRAZIONE AUDIO DAVVERO PERFETTA. STUPENDAMENTE SUONATO E ARRANGIATO MORPH THE CAT E' UN DISCO CHE RICONCILIA CON LA MUSICA E CI ACCOMPAGNA IN UN NUOVO VOLO NEGLI SPAZI INFINITI DEGLI STATES, FRA HIGHWAYS E GRATTACIELI, PRATERIE E COSTE, MODERNISMO E VINTAGE, NELLA SPERANZA DI NON DOVER ASTETTARE ANCORA MOLTI ANNI PER POTER ATTINGERE NUOVAMENTE ALLA FONTE ARTISTICA DI UN GENIO VERO DELLA MUSICA CONTEMPORANEA.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione