Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Stripe PDP Libri IT
Il mostro mite. Perché l'Occidente non va a sinistra - Raffaele Simone - copertina
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Il mostro mite. Perché l'Occidente non va a sinistra
6,00 €
LIBRO USATO
6,00 €
Disp. in 2 gg lavorativi Disp. in 2 gg lavorativi (Solo una copia)
+ 4,95 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Biblioteca di Babele
6,00 € + 4,95 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Biblioteca di Babele
6,00 € + 4,95 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Biblioteca di Babele
6,00 € + 4,95 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Lin Bookstore
7,20 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
ilsalvalibro
8,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Memostore
8,90 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Condizione accettabile
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Biblioteca di Babele
6,00 € + 4,95 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Biblioteca di Babele
6,00 € + 4,95 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Biblioteca di Babele
6,00 € + 4,95 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Lin Bookstore
7,20 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
ilsalvalibro
8,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Memostore
8,90 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Condizione accettabile
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Il mostro mite. Perché l'Occidente non va a sinistra - Raffaele Simone - copertina
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Raffaele Simone attacca i luoghi comuni della sinistra: ovunque abbia governato ha fallito, le sue parole d'ordine sono svuotate di senso, la sua proposta politica è vaga e spesso incoerente. Peggio, non ha capito il cambiamento: si è trovata del tutto impreparate di fronte alla globalizzazione, che ha investito la produzione, la finanza e il commercio e ha creato nuovi imponenti flussi migratori. Soprattutto, non si è accorta di una nuova destra, la neodestra, che ha costruito le sue fortune sul consumo e sul dominio dell'immagine, accantonando gli aspetti più clamorosamente repressivi e reazionari.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2008
172 p., Rilegato
9788811680628

Valutazioni e recensioni

3,14/5
Recensioni: 3/5
(7)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(2)
3
(4)
2
(1)
1
(0)
sergio oliveri
Recensioni: 3/5

Un’analisi larga e accurata dei motivi che stanno alla base del generale ridimensionamento della Sinistra, che per tutta la prima metà del libro si legge d’un fiato per il chiaro stile scolastico (inteso come complimento) con cui è sviluppata, mentre per la seconda accusa un certo appesantimento e qualche ripetitività. La sintesi appare insufficiente, salvo che non sia volutamente lasciata al pensiero del lettore, come sembrerebbe per la nota di profondo pessimismo che chiude il lavoro. Se poco o nulla vi troverà chi abbia già letto analoghi lavori dei citati Debord o Codaluppi, per non parlare del grande Baumann cui l’Autore sembra attingere copiosamente, il libro è invece un buon viatico per chi ancora non l'abbia fatto. E ciò è comunque un merito. Di notevole interesse, tra i tanti, ottimi riferimenti bibliografici, quello ad Alexis de Tocqueville.

Leggi di più Leggi di meno
enrico
Recensioni: 3/5

piccolo saggio di facile lettura e dunque nessuna pretesa di profonde e gravose analisi.Due sole osservazioni,del tutto personali. La prima riguarda la rassegna delle "colpe" storiche della sinistra internazionale,che nessuno si sogna di mettere in discussione,ma proprio per questo, forse il porre in maggiore evidenza il diverso ruolo storico della sinistra nella crescita e sviluppo democratico dello specifico contesto italiano,dal dopoguerra ad oggi,non sarebbe stato affatto male.La seconda e ultima,apparentemente trascurata da altri lettori,e'il capitolo ultimo del testo.Tra il serio e l'ironico, l'autore arriva infatti a concludere che essere di sinistra nel mondo attuale,nel mondo sorridente e suadente del mostro mite, e' forse andare contro natura,a fronte dell'apparente naturalita' dell'essere sensibili ai richiami del mondo "neodestro",piu' semplice,piu' appetibile,piu' in linea con le comuni propensioni umane.Penso che Simone abbia fondamentalmente ragione.Cio' non toglie che molti,come il sottoscritto,restino comunque lieti di essere riusciti a vivere (nel mio caso abbastanza a lungo) in modo innaturale e di non avere alcuna voglia di passare dall'altra parte.

Leggi di più Leggi di meno
Alessandro
Recensioni: 3/5

Spunti interessanti ma una analisi che si rivela in fondo banale e poco approfondita

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,14/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(2)
3
(4)
2
(1)
1
(0)

Conosci l'autore

Raffaele Simone

1944, Lecce

Oltre che linguista di reputazione internazionale, Raffaele Simone è autore di numerosi saggi di analisi della cultura e di fortunati pamphlet. Ha ideato e diretto opere lessicografiche (Dizionario dei sinonimi e dei contrari 2003; Il Treccani 2003). Tra i suoi libri, diversi dei quali tradotti in più lingue: Il sogno di Saussure (1992); L’università dei tre tradimenti (1993, nuova ediz. 2000); Idee per il governo dell’università (1993); Iconicity in Language (1995); Fondamenti di linguistica (1990; 15a ediz. 2004); La Terza Fase. Forme di sapere che stiamo perdendo (2000; 8a ediz. 2002); La mente al punto (2002). Con Garzanti ha pubblicato Il paese del pressappoco. Illazioni sull’Italia che non va (2005), IL mostro Mite. Perché l’Occidente...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore